Difficile trovare un’auto ibrida e pensare al costo di acquisto ridotto. Solitamente la mente rimanda ai consumi, certamente parchi e ottimizzati, nonostante prestazioni comunque generalmente buone. Lo scotto però va pagato sempre e infatti il costo di acquisto di un’auto ibrida non è detto che sia necessariamente inferiore rispetto ad una vettura alimentata a gasolio o a benzina.

Difficile quindi stilare una classifica delle migliori auto ibride più economiche, innanzitutto perchè non è che il panorama offra una scelta poi così ampia, ma anche perchè si hanno veicoli di una cerca “caratura” dimensionale, non certo la Panda o la 500.

Al primo posto comunque, va sicuramente la Toyota Yaris, l’unica “piccolina” ibrida, il cui prezzo parte da 16 mila euro circa per il modello base ibrido HSD. Ancora una Toyota, ma questa volta la Auris (la più venduta in Italia della categoria) occupa la seconda posizione, con un prezzo prossimo ai 20 mila euro (ma che può arrivare fino a 27 mila).

Il podio si completa con la Lexus CT, che parte da quasi 25 mila euro per poi salire a sfiorare i 30 mila.

Ti potrebbe interessare anche

Commenti