12 luglio 2016

I DATI DELLA NUOVA HONDA NSX, L’ULTIMA SUPERCAR DI  TOKYO

581 CV totali per una velocità di punta di 307 Km/h. Questi i dati dichiarati da Honda per la nuova NSX che sarà disponibile solo a partire dall’autunno 2017. La supersportiva di Tokyo, nata per competere con la Ferrari 488, la Porche 911 e l’Audi R8, ha subito una trasformazione radicale rispetto all’ultimo modello del 2005.

NSX crea un legame unico tra il conducente e la strada. Si tratta di una generazione raffinata di supercar, precise in ogni dettaglio, che coniugano guida nel mondo reale e prestazioni su pista strabilianti.

A spingerla, un V6 3.5 benzina affiancato a 3 motori elettrici: uno posteriore calettato direttamente all’albero a gomiti del propulsore termico e due anteriori posizionati uno per ruota. Scrupolosi e accurati anche gli studi aerodinamici. La casa giapponese si è impegnata non soltanto per dissipare l’enorme quantitativo di calore prodotto dal gruppo di motori ibrido, ma anche per ridurre la resistenza all’aria e, di conseguenza, i consumi di carburante. La nuova Honda NSX si fa spazio tra le rivali con una media molto interessante. Considerate le sue prestazioni, 10 Km/l è un consumo che sembra impossibile per un tempo inferiore ai 3 secondi nell’accelerazione da 0 a 100 Km/h.

La nuova Honda NSX presentata al Salone di Detroit

La nuova Honda NSX presentata al Salone di Detroit

Il prezzo resta in linea con quello di una supersportiva del suo livello. 186.900 € sono totalmente giustificati dalla tecnologia impiegata e dalle prestazioni offerte. Questi, tuttavia, sono destinati a salire nel caso si volesse aggiungere qualche costoso optional come i dischi carboceramici.

Prestazioni ibride sportive senza precedenti, l’equilibrio perfetto tra potenza e maneggevolezza.

Per prenotare il vostro modello non vi resta che recarvi sul sito ufficiale Honda al seguente indirizzo http://www.honda.it/cars/new/nsx-2017/sign-up-to-buy-en/sign-up-to-buy.html. Una volta entrati lasciate le vostre credenziali per ricevere una mail dalla casa madre.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *