22 dicembre 2014

Ci sono più di 42 nuove monovolume economiche, ma quale è più adatta per la famiglia?

10 – Hyundai Santa Fe

2013-hyundai-santa-fe-sport-test-review-car-and-driver-photo-492823-s-original

In tipico stile Hyundai, quest’auto è relativamente economica (anche se, secondo gli standard Hyundai, è piuttosto caruccia) e ben accessoriata. I recensori lodano gli interni, e anche voi dovreste – l’abitacolo è bello a vedersi, è ben fatto e dà l’impressione di trovarsi in un ambiente d’alta qualità. Il sesto e settimo sedile possono essere innalzati dal fondo. Non sono fatti per gli adulti, ma i bambini staranno comodissimi grazie ad un sedile nella fila di mezzo che si può girare in avanti. Si guida anche piuttosto bene e può consumare 6 litri ogni 100 km

Prezzi da €33.200 a €45.000 / Consumo: 6 l/100 km

9 – Citroën‎ C4 Grand Picasso

3432320cl13.074.001

Una nuova stella nella top ten, la Citroën‎ C4 Grand Picasso è probabilmente la monovolume più elegante in vendita adesso. Ed è anche piuttosto lodata dagli esperti. Le virtù non finiscono qui, ovviamente – ha anche un abitacolo spazioso e la comodità tipica della Citroën‎. Test-driver affermano che manca della manovrabilità della Ford S-Max, ma questo non costituisce un problema se dobbiamo accompagnare i figli a scuola.

Dove la Picasso eccelle è la frugalità. Questo modello efficiente si beve 4 litri di diesel ogni 100 km, anche se è meglio mettere da parte questi modelli per coloro che si trovassero occasionalmente di fretta. Per fortuna sono disponibili diesel ad alta potenza, se spendere qualcosa in più non dovesse essere un problema.

Prezzi da €24.500 a €35.600 / Consumo: 3,8-6,4 l/100 km

8 – SEAT Alhambra

Seat-Alhambra-1200x800-f0a23be3b09a2160

La SEAT ha sparso un po’ del suo stereotipo sapore latino sull’Alhambra, ma c’è anche una buona dose di sensibilità tedesca, con ottimi voti dai critici. Non solo c’è molto spazio all’interno, ma possiede anche un vasto bagagliaio. A differenza di alcune macchine, questa possiede porte scorrevoli, che rende salire e scendere una passeggiata.

La Alhambra è tra le più tradizionali della top ten, con sette sedili adatti a tutti (altre auto hanno sedili solo per bambini). Tuttavia, quella tradizionalità si riflette sull’economia della SEAT, perché molti dei modelli più taccagni arrivano a consumare 5,6 litri ogni 100 km. Le prestazioni sono comunque più rispettabili, con i migliori diesel (benzina, nisba!) che arrivano a 100 km in 9,4 secondi.

Prezzi da €32.400 a €42.800 / Consumo: 5,8 l/100 km

7 – Peugeot 5008

047837600_1255076413-e1409502259191

La Peugeot 5008 è una delle migliori macchine per famiglie in vendita. Ha vinto una sfilza di premi al suo lancio. Non proprio elegante come la Citroën‎ C4 Grand Picasso, con la quale condivide la piattaforma, ma la 5008 va ancora a testa alta in seguito alle sue prime recensioni e quelle recenti non hanno diminuito i suoi talenti.

Come la Citroën‎, i due sedili posteriori sono un po’ stretti, ma perfetti per i bambini. Anche l’interno è spazioso, con quel tocco di qualità che non vi aspettereste se non avete guidato una Peugeot da un po’ di tempo, e se si abbassano i sedili posteriori, si crea un enorme bagagliaio. E risparmia parecchio – la recente aggiunta dei diesel e-HDi valgono a dire una cifra di 4,3 litri ogni 100 km.

Prezzi da €24.350 a €33.800 / Consumo 4,3-7,1 l/100 km

6 – Ford S-Max

74397for

Alcuni anni dopo il suo lancio, la Ford S-Max è ancora una delle migliori monovolume. Elegante, divertente da guidare, spaziosa. Ancora una volta, i sedili posteriori sono più adatti ai bambini.

La S-Max è sempre stata un’ottima auto da guidare, con chiunque si voglia accompagnare in una monovolume da sette posti. Si guida e manovra bene e i motori spingono. I migliori carburanti Ecoboost la rendono abbastanza veloce da spaventare alcune di quelle utilitarie sportive sul mercato! Quello che la S-Max non riesce è il risparmio in confronto alle sue rivali, un massimo di 5,2 litri per 100 km non è male, ma neanche troppo spettacolare oggigiorno.

Prezzi da €29.500 a €42.000 / Consumo 5,2-8,3 l/100 km

5 – Volkswagen Sharan

VW_Sharan_II_2.0_TDI_BlueMotion_Technology_Comfortline_front_20100905

Se la Sharan vi sembra familiare, è perché essenzialmente è uguale alla SEAT Alhambra mostrata in precedenza. In realtà, le due auto sono abbastanza simili, a tal punto che entrambe meritano l’acquisto, anche se l’offerta Volkswagen vince sull’immagine, oltre che al prezzo.

Anche ridotta all’osso si vedranno gli stessi vantaggi – cioé una monovolume a sette posti (sette, proprio sette, ossia senza sedili posteriori riservati ai bambini) con abbastanza spazio per persone e bagagli. Ben costruita e facile da guidare. Come la SEAT, è in parte svantaggiata dal consumo – 5,6 litri ogni 100 km – e anche se il marchio Volkswagen dà qualche vantaggio in più, lo stile è molto tradizionale.

Detto ciò, se la Sharan vi è di più gradimento, la versione della SEAT è un po’ più economica per ottenere praticamente la stessa auto.

Prezzi da €32.000 a €44.100 / Consumo 5,6-8,6 l/100 km

4 – Volkswagen Touran

06-Touran-e1409502649775

Se la Sharan è troppo carismatica, la Volkswagen ha pensato alla Touran – una monovolume più piccola che riempie il vuoto tra la Sharan e la Golf SV. Come la Peugeot e la Citroën‎ presentate qui, la fila posteriore è un po’ più angusta rispetto alle monovolume più grandi, ma il prezzo è più basso di queste ultime.

D’altro canto, il numero di vantaggi è più alto. Pratica, comoda e ben costruita, con compartimenti presenti attraverso tutto l’abitacolo. La disposizione dei sedili non è proprio della stessa qualità delle altre rivali (è un po’ difficoltoso piegare i sedili senza un certo sforzo). Migliore è l’esperienza di guida, con una buona sterzata e buona risposta del mezzo, e il fatto che consumi poco carburante può aiutarvi a risparmiare alla pompa.

Prezzi da €25.000 a €36.000 / Consumo 4,6-6,9 l/100 km

3 – Ford Grand C-Max

http://www.autogaleria.hu -

La Ford Grand C-Max ha chiaramente attratto l’attenzione come auto dell’anno 2011, quando fu l’unica grande monovolume che è rientrata nella lista. Da allora, è rimasta vicino alla vetta della classifica delle migliori monovolume. Anche se ottima per le giovani famiglie, si potrebbe sorvolare su questa se i vostri figli sono un po’ più grandicelli perché i sedili posteriori non sono molto spaziosi. E un po’ goffa su alcuni spazi, quindi se cercate un po’ più di stile, potreste optare per il duo francese.

Come la maggior parte delle Ford, però, rimane sempre il vantaggio della guida. Buona sterzata, comoda guida e buoni ammortizzatori. C’è anche un’ampia gamma di motori, con proposte alternative di benzina e diesel. L’ottimo motore Ford Ecoboost da 1 litro si è unito alla gamma non molto tempo fa e promette un’economia sui 5,6 litri per 100 km, mentre il TDCi diesel da 1,6 litri meno di 4,7. La Ford offre inoltre alcune scelte di motori più potenti, compreso un TDCi da 2 litri a 160 cavalli che arriva a 100 km in nove secondi. Molte famiglie possono trovare una versione C-Max adatta a loro.

Prezzi da €25.200 a €34.500 / Consumo 4,7-6,4 l/100km

2 – Land Rover Range Rover Sport

LR_Range_Rover_Sport_Static_02-e1409502979498

Anche se non sarà in cima alla lista delle auto più economiche, la Range Rover Sport è davvero un’ottima auto per molti aspetti. Mezza tonnellata più leggera della vecchia Range Rover Sport, che ha trasformato la sua guida, le prestazioni e il consumo di carburante. Sorprendentemente, i diesel più economici risparmiano sui 6 litri per 100 km, tuttavia tutti i modelli sono piuttosto potenti. Se proprio volete esagerare con una monovolume a sette posti, un V8 con compressore da 503 cavalli è il massimo della gamma, ma realisticamente, i diesel SDV6 dovrebbero bastare. A proposito, gli ultimi due posti? Per bambini questa volta.

Prezzi da €76.700 a €106.280 / Consumo 6,4-12,8 l/100 km

1 – Land Rover Discovery 4

2014-land-rover-discovery-facelift-revealed-66186_1

La Land Rover Discovery 4 è un’ottima auto, battendo anche la compagna Range Rover. Ben costruita, ottima fuori strada e un modo comodissimo di viaggiare. Non solo, gli adulti possono usare i sedili posteriori, che è una rarità nel mondo dei fuoristrada. Sistemarsi è un po’ più complicato, ma l’utilità e lì, e l’interno è enorme indipendentemente dall’altezza dei sedili.

Anche se non proprio economica, molti critici dicono che si sente che è un’auto che vale molto di più del suo costo. Se avete abbastanza disponibilità di cassa e non vi preoccupa la sua sete di 8,1 l per 100km (la Range Rover Sport ha un motore più nuovo e pesa decisamente di meno, da qui le cifre migliori in relazione al rendimento), è ancora la migliore opzione tra tutti i monovolume disponibili sul mercato.

Prezzi da €51.100 a €82.800 / Consumo 8,1 l/100 km

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *