5 gennaio 2016

Carina e migliore della versione precedente questa “nuova” Ignis della Suzuki, anche grazie a colori particolari e vivaci, che ne rallegrano un po’ lo spirito, ringiovanendo le linee esterne, un po’ più arrotondate del solito.

Presentato al Salone di Tokio a Ottobre 2015, arriverà in Europa nel primo semestre dell’anno, probabilmente già in primavera e sarà un mini suv, adatta per lo spostamento quotidiano; evoluzione del concept iM-4, svelato allo scorso Salone di Ginevra, il nuovo SUV compatto Suzuki IGNIS dà forma ad una vettura “che fonde i migliori elementi di innovazione, tecnologia e tradizione della Casa”, dando inizio a un nuovo capitolo nella storia della categoria.

Il mezzo è totalmente inedito e avrà come target di riferimento clienti che saranno alla ricerca di una vettura distintiva, dinamicità e attività.

Elevata sicurezza grazie alla tecnologia leader di Suzuki nel segmento 4WD, piattaforma di nuova concezione, tecnologia smart hybrid per assicurare consumi contenuti nell’impiego quotidiano, e massimo rispetto per l’ambiente: con IGNIS, Suzuki dà il via a una nuova generazione di SUV compatti.
Suzuki IGNIS, nella versione vista al Salone, è equipaggiata con il propulsore 1.2 DualJet con trasmissione automatica CVT e sistema di ibridazione smart SHVS (Smart Hybrid System by Suzuki).
Il colore scelto per il lancio è il classico Pure White Pearl, ma a questo si aggiungerà il Flame Orange Pearl Metallic ed il Neon Blue Metallic, tinte create in esclusiva per questa vettura e concepite per sottolinearne lo stile estremamente dinamico.

Al suo interno, Suzuki IGNIS ripropone la stessa immagine di “semplicità razionale”del design esterno, fortemente identificata dalla consolle comandi centrale di una caratteristica forma cilindrica, gli occupanti sono accolti in uno spazio contraddistinto da elementi pratici e funzionali, arricchiti di spunti stilistici in linea con le più moderne tendenze del segmento. I rivestimenti interni propongono un mix tra il bianco e il nero, con accenti di colore a contrasto nelle cromie orange o titanio, proposti nella console e all’interno delle portiere.

Dimensioni contenute in 3,70 metri di lunghezza e 1,66 di larghezza, il micro suv presenta una buona altezza da terra, accentuata dalle gomme da 16 pollici con spalla 60. Possibile anche che il progetto Trail (quello in foto), possa trovare mercato. Non si sanno ancora i prezzi, ma non dovrebbero discostarci troppo dalla vecchia Ignis, anche se è presumibile un rialzo, ma si sta parlando di un’altro veicolo rispetto al precedente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *