La nuova Hyundai Ioniq 6: prezzo e interni

Di
27/09/2021 15:34

La Hyundai recentemente ha dichiarato al pubblico il suo nuovo modello: la Ioniq 6 che arriverà sul mercato verso il termine del 2022

La Hyundai recentemente ha dichiarato al pubblico il suo nuovo modello: la Ioniq 6 che arriverà sul mercato verso il termine del 2022. Il prototipo sarà una berlina elettrica, ispirandosi alla piattaforma E-GMP che si baserà sulle concept car.

Il suo motore avrà un pacco da 73 kwh e verrà costruita con due powertrain differenti, col primo che proporrà un propulsore da 180 kw, mentre il secondo da 230 kw, con la sua autonomia che arriverà a 483 Km.

Non sono stati rilevati ancora molti dettagli riguardo al design, ma nei prossimi mesi dovrebbero uscire ulteriori informazioni. Uno degli elementi svelato riguarda il retrotreno con la terza luce dello stop che viene integrata nello spoiler, mentre gli specchietti retrovisori hanno delle telecamere collegate con dei monitor interni. Tutto ciò che c’è da sapere sul modello.

Gli interni della Hyundai Ioniq 6

L’abitacolo è bicolore ed elegante, con montaggi molto rifiniti, realizzati con materiali economici e con una console centrale sospesa. Lo spazio per permettere a due persone adulte di sedersi comunque è buono, infatti la posizione di guida è pratica. I sedili posteriori sono semplici e consentono molta superficie ai passeggeri. Il bagagliaio ha una buona capienza e il comportamento sulla strada garantisce un certo comfort sia nel traffico, sia in altre condizioni.

Le ultime considerazioni sulla Hyundai Ioniq 6

Il prezzo non è ancora stato reso noto ma conoscendo le caratteristiche della casa coreana dovrebbe restare accessibile al grande pubblico. Svelando inoltre una piccola indiscrezione, nel 2024 l’azienda asiatica, produrrà il modello Ioniq 7, allargando maggiormente le proprie mire espansionistiche nel settore elettrico. Insomma il marchio si adegua alle esigenze del momento e guarda al futuro esplorando le energie alternative, per evitare di innalzare il livello delle combustioni di anidride carbonica e di aumentare il surriscaldmento terrestre guardando concretamente alle prossime generazioni.

Condividi
';

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Visualizza dettagli