Lucid Gravity: il SUV elettrico con la testa tra le stelle

Oltre alle due nuove versioni dell'Air, Lucid ha rilasciato le prime immagini del suo prossimo SUV elettrico a sette posti, il Gravity.

Lucid ha rilasciato nuove immagini del suo prossimo SUV elettrico a sette posti, il Gravity. Sarà lanciato nel 2024. Dopo la berlina, il SUV: questa continuazione logica nello sviluppo di una gamma ha un sapore di déjà vu. In attesa della presentazione ufficiale, l’azienda di Newark svela nuove foto del suo prossimo SUV elettrico.

Dimenticate il concept, da cui non prende quasi nulla. Non sorprende che il Lucid Gravity sia la traduzione a ruote alte della Lucid Air, la tourer elettrica del marchio.

Prende quindi spunto dal design della Lucid Air, anche se è meno naturale della berlina.

Lucid Gravity sarà in vendita dal 2024

D’altra parte, è all’interno che si distinguerà dalla Air. Sopra i sette sedili ci sarà un tetto completamente vetrato, che lascerà entrare la luce come nessun altro SUV e permetterà agli occupanti di guardare le stelle. Per raggiungere questo obiettivo, Lucid Gravity sarà caratterizzato dal “Lucid Space Concept”, con due sedili reclinabili, simili a quelli della Prima Classe di un aereo.

Non sono state rivelate informazioni tecniche, a parte la promessa di “prestazioni da supercar”. Basato sulla piattaforma LEAP dell’azienda, il SUV elettrico dovrebbe offrire le stesse configurazioni meccaniche della berlina. I più sognatori parlano dell’arrivo di una versione Sapphire, con tre motori per un totale di 1.200 CV. La presentazione finale avverrà nel 2023, prima di essere commercializzata entro il 2024.

Lucid Air Pure: l’auto affronta a testa alta la Tesla Model S

Per il momento, la Lucid Air Pure è un modello entry-level. Ma prima del lancio della versione a motore posteriore, il marchio americano offre la versione Pure AWD a due motori. Con una potenza di 486 CV, vanta ancora un tempo da 0 a 100 km/h inferiore a 4,0 secondi. Tuttavia, l‘autonomia di 660 km non è così generosa come quella della sorella con la stessa batteria.

Non si tratta di una cosa negativa, intendiamoci, con una differenza di 23 km sul banco di prova dell’omologazione statunitense. La Lucid Air Pure è la prima vettura della gamma di roadster elettrici, con un prezzo di 87.400 dollari (83.900 euro). Ma questa è la versione a trazione posteriore che sarà disponibile l’anno prossimo. Il configuratore consente di scegliere la trazione integrale solo per il momento, con un sovrapprezzo di 5.500 dollari (5.200 euro).

Il Lucid Air Touring parte da 107.400 euro, ma il Surreal Sound Pro (4.000 dollari) e il DreamDrive Pro (10.000 dollari) devono essere spuntati per la consegna anticipata.

Condividi
';