Test Drive Tesla Model 3 2021: l’aggiornamento finale messo alla corda

Tesla Model 3 2021: prezzo, scheda tecnica, prestazioni e miglioramenti dell'ultimo aggiornamento della più venduta fra le auto elettriche.

Tesla Model 3 2021: l’avevamo già provata nella stessa configurazione Performance l’anno scorso e avevamo evidenziato delle pecche che purtroppo si notavano molto in un prodotto così completo e futuristico. Così Tesla per il 2021 l’aggiorna completamente andando a rimodellare tutti quei dettagli che non avevano convinto il grande pubblico.

Tesla Model 3 2021: da fuori

Partiamo ovviamente da fuori: quasi 4,7 metri di lunghezza per 185 cm di larghezza con un’altezza complessiva ribassata a 144 cm. Le linee della Model 3 non sono state stravolte e rimangono davvero senza tempo con la garanzia che l’occhio non si stancherà mai a queste curve molto minimal. Nel video test drive la potete vedere nella configurazione Performance con l’atipica colorazione rosso micalizzato. Finalmente scompaiono le finiture cromate difficili da pulire ma soprattutto troppo classicheggianti, al loro posto troviamo il nuovo nero satinato ad abbellire il design in diversi elementi.

Cerchi e penumatici Tesla

Da fuori notiamo anche i nuovi cerchi in lega dedicati alla performance da 20” chiamati Uberturbine. Per le altre versioni sono stati sviluppati anche da 18″ o 19″ i nuovi Aero e Sport. Gli pneumatici offerti da pirelli e sviluppati appositamente per l’elettrico salvano i cerchi sporgenti della versione sportiva e aumentano notevolmente l’efficienza e la sicurezza in strada. Una chicca finalmente aggiunta su una vettura che fa dell’elettronica il suo must è l’apertura elettroattuata dell’enorme bagagliaio posteriore da 425 litri, di serie per tutte le versioni.

Tesla Model 3 2021: interni

Meccanimante negli interni cambiano: le alette parasole, ora calamitiche, i tastini sul volante che aggiungono una fascetta metallica al centro sostituendo la gomma soggetta all’usura e anche la console centrale che è stata ridisegnata con due porta telefoni con ricarica a induzione. Infine ritroviamo lo scomparto a scorrimento ripreso dalle sorelle maggiore model S e X.

La tecnologia a bordo parte dalle prese di ricarica. Ora sono solo in modalità usb Type C con ricarica veloce dei dispositivi, rimane nel vano portaoggetti la presa usb classica per la registrazione delle telecamere esterne. Finalmente però sarà Tesla stessa a fornire una chiavetta da 256 gb di memoria già impostata per la modalità Sentinella. Una rivoluzione che permetterà anche ai meno smanettoni di utilizzare l’ecosistema di sorveglianza e dashcam con facilità.

Infotainment e tecnologia di bordo

Lo schermo centrale in cui soggiorna il front end del cervellone della Tesla Model 3 2021 rimane lo stesso, ma ogni giorno può aggiungere funzioni grazie alla modalità di comunicazione con l’ecosistema Tesla sempre online. Ritroviamo tutto l’intrattenimento disponibile anche sulle top di gamma X ed S, con l’aggiunta di divertenti gadget tipici della casa automobilistica come il servizio di clacson personalizzato offerto dagli altoparlanti esterni boombox.

Tesla Model 3 2021: su strada

Abbiamo scelto la versione Performance proprio per poter notare i miglioramenti nelle prestazioni con mano senza temere delle curve scivolose o dei rettilinei più lunghi. La Tesla Model 3 2021 diventa ancora più veloce con una punta di 261 km/h e un’accelerazione record da 0 a 100 km/h coperta in 3,3 secondi. Rimane la configurazione Dual Motor che ci permette la marcia anche con una power unit in panne, inoltre, si aggiunge finalmente la pompa di calore promessa sulla cugina crossover Model Y. Un sistema applicato a tutte le motirizzazioni della Model 3 che permette un’efficienza migliore delle batterie sia in ricarica che durante la marcia.

Un trasferimento dei carichi pressochè inesistente e il baricentro a pochi centimetri dal suolo le fanno raggiungere velocità incredibili a cui non siamo abituati, col rischio a volte, di ritrovarsi impreparati ben sopra i limiti del codice della strada. Difficile da domare in città ma tra le più comode in autostrada con i nuovi vetri doppi anteriori con film isolante che annullano rotolamento delle ruote e fruscii aereodinamici. Il sistema di guida autonoma con tre livelli configurabili permette a tutti già dall’allestimento base di provare l’ebrezza di curvare senza le mani sul volante.

L’autonomia sale ora ad un massimo di 560 km e per chi pensa ancora che non basta anche la ricarica si velocizza con le nuove colonnine V3 che arrivano a picchi di 250 kwh ricaricando 275 km in 15 minuti. Su questo inoltre abbiamo un primato in italia, lo stallo di Arese (Milano), completamente rinnovato, è il più grande del nord europa.

Tesla Model 3 2021: prezzo

Il decreto degli ecoincentivi italiani non metteva a disposizone l’acquisto delle versioni top di gamma Tesla, troppo costose, così la casa ha deciso di abbassare i prezzi anche a fronte dei miglioramenti. Il costo di partenza della Tesla Model 3 2021 è di 48.990 euro per la versione Standard Range Plus, prezzo che sale fino a 60.990 per la Performance che potete vedere nalla video prova. Conti alla mano la versione Long Range (la regina indiscussa come rapporto di autonomia ed efficienza nel mondo delle elettriche), si abbassa a meno di 35.000 euro se si aderisce a tutti gli incentivi offerti.

Condividi
';

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Visualizza dettagli