Tesla Model Y Plug-in Hybrid: la conversione di un ingegnere austriaco

Di
22/09/2021 14:30

Il suo sistema costa circa 2.000 euro, contro una media di 12.000 euro per un sistema elettrico.

Un ingegnere austriaco, Frank Obrist, ha convertito una Tesla Model Y elettrica in un ibrido plug-in. Il suo obiettivo principale è quello di mostrare la sua tecnologia. Frank Obrist si è fatto già conoscere convertendo una BMW i3 in un ibrido plug-in.

Ha poi continuato a convertire una Tesla Model 3 in un’auto ibrida plug-in, facendo così conoscere il suo sistema HyperHybrid.

Ufficialmente, Obrist sta cercando di dimostrare che le auto dell’azienda americana potrebbero avere ancora più successo. In realtà, rendere una Tesla un ibrido plug-in è una grande trovata pubblicitaria per la sua azienda. Secondo Frank Obrist, l’auto elettrica ha ancora l’handicap della mancanza di infrastrutture di ricarica, soprattutto in alcune parti del mondo. Di conseguenza, sviluppare ibridi plug-in è più economico e più logico, secondo lui.

Tesla Model Y ibrida: 10.000 euro di risparmi

Secondo Obrist, questa configurazione ibrida permette di utilizzare batterie con una capacità molto più piccola, e quindi molto meno costose. Secondo l’uomo, il suo sistema costa circa 2.000 euro, contro una media di 12.000 euro per un sistema elettrico.

La Model Y ibrida plug-in presentata da Obrist a Monaco ha un motore a benzina da 1 litro a due cilindri. Secondo lui, questa configurazione consuma 2 l/100 km ed emette 24 g/km di C02. Per quanto vantaggiosa possa essere la sua idea, sembra difficile per Obrist affermarsi in questo mercato a lungo termine.

Infatti, queste tecnologie diventeranno obsolete nel 2035, quando l’Europa prevede di vietare la vendita di tutti i veicoli termici, compresi gli ibridi.

Alcuni dettagli sull’autonomia della Tesla originale

Parlando della nota dolente delle auto elettriche, ovvero l’autonomia, questo modello è la perfetta testimonianza dello sviluppo verso un rapporto ricarica-km pari a quello delle auto a motore termico. La Model Y ha infatti un’ autonomia pari a 505 km e grazie al Supercharger permette di essere ricaricata in soli 15 minuti, garantendo un’autonomia di 270 km. Più della metà del limite massimo di carica.

Condividi
';

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Visualizza dettagli