Auto elettriche: Renault lancia un certificato della batteria per facilitare la rivendita

Queste informazioni sono essenziali e rassicureranno l'acquirente sull'effettiva capacità della batteria.

Attraverso il suo nuovo marchio Mobilize, Renault lancia un certificato di batteria che permette ai proprietari di veicoli elettrici di garantire la salute della loro batteria. Dedicato ai nuovi servizi di mobilità, Mobilize sta strutturando la sua offerta. Lanciato ufficialmente all’inizio dell’anno durante la presentazione del piano Renaulution, il nuovo marchio del gruppo tricolore svela una serie di nuovi servizi.

Uno di questi è un sistema di certificazione dello stato di salute della batteria. A proposito di Renault, il marchio è presente tra le cinque stelle presenti al Salone di Monaco.

Facilitare la rivendita rassicurando gli acquirenti

Sulla base dei dati forniti dal Battery Management System (BMS), il nuovo certificato della batteria offerto dalla Mobilize fornisce informazioni precise sullo stato di salute della batteria. Quello che gli esperti chiamano lo Stato di Salute (SDS). Espresso in percentuale, mostra il rapporto tra la capacità effettiva e quella iniziale.

Per esempio, una batteria da 40 kWh con un SDS del 94% avrà solo 37,6 kWh di capacità residua. Nel mercato dell’usato, queste informazioni sono essenziali, e rassicureranno l’acquirente sull’effettiva capacità della batteria del veicolo.

Come si accede al certificato della batteria?

Il certificato della batteria è accessibile direttamente attraverso le varie applicazioni del gruppo. I clienti del marchio Renault possono utilizzare MY Renault per i clienti privati e EASY CONNECT for Fleet per le aziende. Il servizio sarà presto disponibile su MY Dacia per i clienti Dacia Spring.

Su quali veicoli è disponibile il certificato della batteria?

Il certificato della batteria è disponibile su tutti i veicoli elettrici Renault con funzioni connesse. Questo include la Renault ZOE E-Tech, il Kangoo 33 kWh, la Twingo Electric e la nuova Dacia Spring.

Senza dare una data, il produttore afferma che il servizio sarà presto esteso ai veicoli ibridi plug-in del marchio.

Mobilize Smart Charge: ricarica controllata

La nuova certificazione della batteria non è l’unico servizio lanciato da Mobilize. Il giovane marchio del gruppo Renault offre anche il Mobilize Charge Pass, un servizio dedicato alla ricarica in roaming che dà accesso a circa 260.000 punti di ricarica in Europa. Più innovativa è la funzione Mobilize Smart Charge, che permette ai proprietari di veicoli elettrici di ottimizzare i costi di ricarica. Basato sulla tecnologia sviluppata da Jedlix, il sistema funziona attraverso un’applicazione che controlla la ricarica in base al consumo di punta e ai prezzi dell’energia.

Il servizio è disponibile per i proprietari delle auto Twingo Electric e Renault ZOE equipaggiate con i sistemi multimediali RLink o EasyLink.

Condividi
';

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Visualizza dettagli