Genesis immagina una sontuosa cabriolet elettrica: ecco come sarà

Genesis, il marchio premium di Hyundai, ha presentato in California il concept di una grande cabriolet a quattro posti.

Dopo due coupé, per Genesis è arrivato il momento di una cabriolet. Dall’altra parte dell’Atlantico, Genesis ha appena presentato la concept X Convertible, che fa seguito alla X Concept e alla X Speedium Coupé. Questo trio di studi stilistici dimostra che l’auto elettrica può creare emozioni. E magari qualcosa di diverso da un SUV?

Genesis, tuttavia, non ha parlato di un futuro modello di produzione, sottolineando più in generale che questi concept danno un’idea dei suoi futuri modelli elettrici.

Genesis immagina una sontuosa cabriolet elettrica: ecco come sarà

Il marchio premium di Hyundai mostra questa grande cabriolet, che non rende nota la sua lunghezza esatta. Tuttavia, le dimensioni sembrano imponenti, soprattutto perché si intuiscono quattro posti reali. Anche se il modello è elettrico, le proporzioni rispettano i codici di una prestigiosa auto sportiva, con un cofano molto lungo!

Una nervatura prende forma all’estremità del cofano, poi corre lungo i lati e termina con le luci.

Queste ultime sono composte da due strisce parallele, una firma del marchio Genesis. Questo si ripete nella parte anteriore, dove le strisce continuano a evocare la forma triangolare della griglia dei modelli a combustione. Mentre l’area formata è chiusa, le aperture nel paraurti inferiore raffreddano i motori e le batterie.

Il modello è verniciato in uno speciale colore “Crane White”. Il marchio spiega che in Corea “rappresenta la nobiltà e la santità”, e questo è un importante simbolo culturale che Genesis ha voluto incorporare nel suo concept. La X Cabrio è dotata di un tetto rigido retrattile, una soluzione ormai rara. Ma la Genesi non lo mostra in azione.

L’abitacolo è incentrato sul guidatore, con continuità tra la strumentazione e la console centrale, inclinata verso il guidatore.

Il colore principale degli interni è il Giwa Navy, che prende il nome dalle “giwa”, le piastrelle delle case coreane. Come per le concept coupé, Genesis non fornisce alcuna informazione tecnica.

LEGGI ANCHE:

Condividi
';