Le auto dell’ultimo film di James Bond sono in vendita

Diverse auto targate Aston Martin, Land Rover o Jaguar, saranno presto messe all'asta. Facciamo il punto della situazione.

Le auto dell’ultimo film di James Bond sono ufficialmente in vendita. In occasione del 60° anniversario della saga cinematografica di James Bond, Christie’s e la casa di produzione EON mettono all’asta oggetti utilizzati sul set del 25° e ultimo capitolo del franchise, “No Time to Die” (ottobre 2021). Nell’elenco sono inclusi anche tre lotti visti nelle puntate precedenti, ognuno dei quali rappresenta un diverso interprete di James Bond.

Il catalogo comprende orologi, costumi e altri oggetti decorativi ma anche, e questo è ciò che ci interessa qui, diverse automobili.

La leggendaria Aston Martin DB5 della finta spia britannica è una di queste. L’auto ha le famose mitragliatrici nascoste nei fari e un roll bar. Sotto il cofano, un motore a sei cilindri da 3,2L è abbinato a un cambio manuale. Le sue sospensioni sono state progettate appositamente da Aston Martin. Il coupé è stimato tra 1,5 e 2 milioni di sterline (circa 1,8-2,4 milioni di euro).

Le auto dell’ultimo film di James Bond sono in vendita

Due rarità Aston Martin

Le altre Aston Martin, entrambe originali, includono un V8 del 1981 e una DBS Superleggera. La prima, modificata da Aston Martin per abbinarla al V8 protagonista di “To Kill Is Not To Play” del 1987, ha tutte le caratteristiche di una supercar britannica con il suo V8 da 5,3L e il cambio manuale a cinque rapporti.

È stimato tra le 500.000 e le 700.000 sterline o circa 595.000-833.000 euro.

La seconda vettura ha le stesse specifiche della DBS in edizione limitata che è stata rilasciata in 25 esemplari, compresa una carrozzeria grigio metallizzato particolarmente scuro. Ma questa macchina molto speciale ha anche una targa firmata dai produttori Michael G. Wilson e Barbara Broccoli e dall’attrice Lashana Lynch. Sotto il cofano, il V12 biturbo da 5,2 litri sviluppa ancora ben 725 CV.

La vettura sportiva è stimata tra le 300.000 e le 400.000 sterline (357.000-476.000 euro).

Prima ancora della sua uscita, il nuovo Land Rover Defender è stato utilizzato per le riprese di “No Time to Die”.

Un esemplare di pre-produzione, che si vede nel film, è disponibile per la vendita, alimentato da un motore a sei cilindri da 400 CV. Dotato di attrezzature dedicate e contrassegnate dalle riprese, il fuoristrada nero è stimato tra le 300.000 e le 500.000 sterline (357.000-595.000 euro).

Tra i lotti anche un Defender V8 più “civile” della serie speciale “007 60th Anniversary”. Non utilizzato sul set con la configurazione standard di questa edizione, è stimato da 200.000 a 300.000 sterline (238.000-357.000 euro).

Una terza Land Rover è in vendita da Chrisitie: si tratta di una Range Rover Sport SVR vista durante un inseguimento. A differenza di altri, questo non ha sofferto esternamente. È stimato tra le 80.000 e le 120.000 sterline (95.000-143.000 euro).

Una Jaguar a caccia di spie

L’ultima vettura della lista, la Jaguar XF V6 con cui gli uomini dell’organizzazione Spectre inseguono James Bond, è in buone condizioni ed è stimata tra le 50.000 e le 70.000 sterline (60.000-83.000 euro).

La vendita avrà luogo a Londra il 28 settembre 2022 e sarà disponibile anche online. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Condividi
';