Renault Twingo elettrica: prestazioni, prezzo e autonomia

Abbiamo guidato per qualche giorno la nuovissima Renault Twingo elettrica: un concentrato di tecnologia che va forte in città.

L’avevamo provata in anteprima all’uscita ufficiale in Italia e ora finalmente possiamo dirvi come va davvero questa Renault Twingo elettrica (ZE per gli appassionati) dopo averla guidata per qualche giorno fra città, autostrada e strade extraurbane.

Renault Twingo elettrica ZE: design

Il design non è stato stravolto rispetto alla classica Twingo con motorizzazione termica ma si notano numerosi dettagli che fanno subito capire che è la versione EV. Nell’allestimento Vibes (nella video prova) ci piacciono le colorazioni dedicate con livree sportiveggianti, la atipica presa dell’aria posteriore e i dadi dei cerchi a contrasto con il colore della carrozzeria.

Renault Twingo elettrica ZE test drive

Molto piccola la sagoma che è racchiusa in 360 cm di lunghezza ma non perde le 5 porte davvero comode in tantissime occasioni.

Le dimensioni la rendono competitiva nel segmento delle cittadine e fanno scomparire l’ansia della guida nel traffico e dei posteggi più angusti. Non perdiamo però la visibilità: davanti con la firma ottica a led C-Shape e dietro con un vetro che funge da bagagliaio: quest’ultimo molto interessante con un volume di carico che si attesta a 240 litri ed è quindi coerente con l’anima cittadina ma avventuriera della nuova Twingo elettrica.

Interni e tecnologia

Lo spazio non manca affatto e anzi stupisce in numerose occasioni. I vani porta oggetti sono tanti e comodi da utilizzare, al limite per gli attrezzi di vita quotidiana, ma nessun angolo è stato lasciato al caso. Sotto al divanetto posteriore infatti una pratica retina nascosta può ospitare anche bagagli importanti. Si viaggia ovviamente meglio se solo in due con i sedili anteriori in due pezzi regolabili dove manca però il poggiatesta estraibile come in numerosi modelli cittadini di nuova generazione. Una configurazione che però, non pesa nemmeno se siete molto alti infatti lo schienale ampio riesce a riequilibrare l’ergonomia della seduta. Le plastiche dure e le parti rivestite in ecopelle e tessuto sono di ottima fattura e creano nell’abitacolo un ambiente rilassante anche nel traffico e nelle lunghe percorrenze.

Renault Twingo elettrica ZE interni e tecnologia

Ci siamo poi subito abituati all’infotainment marchiato Renault super intuitivo ma completo di tutto. Risulta anche più veloce di altri modelli ben più costosi della casa e si integra in pochi secondi con Apple CarPlay ed Android Auto. Sistema EasyLink che non si ferma nel tunnel centrale e prosegue sul nostro smartphone lasciandoci regolare tutti i sistemi di ricarica e le principali funzionalità del veicolo proprio come in una vera elettrica premium.

La prova su strada

[brightcove_iol id=”6252076449001″]

La ricarica nei giorni di utilizzo è stata sempre più veloce del previsto anche perché l’autonomia cittadina di 270 km dichiarati non viene mai consumata del tutto, nemmeno negli spostamenti più consistenti, garantendo di non sentire o quasi l’ansia da auto elettrica. La batteria da 22 kWh è perfetta per la ricarica a casa in poco meno di una notte mentre alle colonnine recupera 80 km in mezz’ora e la piena autonomia in circa un’ora e mezza.

Renault Twingo elettrica ZE video test drive

Motorizzazione e prestazioni Renault Twingo elettrica

La nuova Renault Twingo elettrica ZE è spinta dall’innovativo motore R80, un calibro niente male che serviva da tempo nel segmento delle cittadine full ev. Sviluppa 82 cavalli di potenza e 160 Nm di coppia che qui vengono estratti in pochissimi millesimi di secondo dalla spinta sull’acceleratore. Si guida così benissimo in città con uno scatto felino nello 0 – 50 km/h coperto in 4 secondi al pari dei motorini. Non ci è dispiaciuta però neanche in autostrada con una velocità massima limitata a circa 135 km/h che consente sorpassi e uscite senza l’affaticamento delle piccole citycar da neopatentati.

Renault Twingo elettrica ZE autonomia prestazioni

L’assetto non è ovviamente sportivo, ma grazie ad un pianale rigido e al peso delle batterie ben bilanciato si fa anche guidare bene tra le curve fuori porta. I freni li userete pochissimo grazie al sistema B mode che regola la trasmissione dell’auto. Ci sono tre modalità che crescendo aumentano la frenata rigenerativa e che ci fanno arrivare quasi fermi senza azionare il freno meccanico. Uno spazio importante è stato dato anche alla sicurezza in strada con l’avvertimento sonoro per i pedoni sempre presente e molto tonico e il mantenimento di corsia acustico, non manca poi la telecamera posteriore irrorata di ausili al posteggio.

Renault Twingo elettrica: prezzo

Nel video troverete la prova completa con tutte le immagini del modello allestito con la configurazione Vibes, la top di gamma in limited edition. In Italia la Twingo ZE è commercializzata anche negli allestimenti ZEN e INTENS. Il prezzo di partenza di circa 23.000 euro considera le numerose migliorie apportate a questo modello, ma attualmente grazie agli ecoincentivi e alle promozioni Renault potrete sceglierla in promozione da 11.500 euro completa di batterie.

Scritto da Alessandro Paladini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto Guzzi Audace: motore e prezzo della versione Carbon

Ford Explorer Plug-In Hybrid: il video test drive completo

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media