Notizie.it logo

ThEVox Network al Salone di Ginevra 2019

sedrf

Gli inviati di ThEVox Network si sono recati a Ginevra per l'annuale autosalone

Nella splendida cornice dell’autosalone si è parlato di innovazione, futuro dell’automobile ed ecosostenibilità elettrica.

Cos’è l’autosalone di Ginevra?

Per mettere al corrente i meno appassionati di motori, il salone dell’automobile di Ginevra è un evento annuale nato nel 1905. Al suo interno vengono presentate le innovazioni più rilevanti dell’ambito, in termini di abitabilità, potenza e anche in tempi recenti ecosostenibilità. L’attenzione per l’elettrico, in questa nuova edizione, sembra più viva che mai, con tantissime aziende che hanno presentato al mondo nuovi modelli che fanno a meno parzialmente o totalmente della tradizionale benzina. Una ottima occasione per tenersi aggiornati, anche da parte di chi non si intende di motori ma ha a cuore temi del genere legati all’ambiente.

Perché l’elettrico?

La mobilità elettrica è da una decina d’anni una tema sempre più scottante, di cui le automobili sono solo un piccolo tassello. La rivoluzione cui queste tecnologie mirano ad arrivare rappresenterebbe infatti un punto di arrivo cruciale anche per molti altri veicoli. Alcuni dei recenti sviluppi infatti riguardano moltissimi mezzi convenzionalmente senza motore. Gli hoverboard, le bici e i monopattini elettrici saranno presto realtà di tutti i giorni, realtà con cui le legislazioni correnti dovranno necessariamente confrontarsi.

I marchi più in vista al salone

Sul fronte della mobilità elettrica moltissimi marchi hanno già tirato fuori nuovi modelli che integrano queste funzionalità. Le innovazioni riguardano sia sistemi di propulsione totalmente elettrici, come quelli presentati da Nissan e Honda, sia sistemi ibridi per ridurre le emissioni del motore, come quelli presentati da Jeep e BMW. Anche FIAT si è voluta mettere in gioco, presentando una vision aziendale a tutto tondo sul futuro tutto della mobilità su asfalto.

Le interviste di ThEVox Network

ThEVox Network ha potuto intervistare alcuni dei presenti al salone di Ginevra, ricevendo in risposta moltissimi pareri positivi. Molti degli intervistati infatti sono dell’idea che la svolta elettrica sia solo una questione di tempo, dichiarandosi attratti da questa realtà e in attesa di ulteriori sviluppi pratici.

Per rimanere aggiornati: https://www.youtube.com/channel/UCCCAotvwjdktmPqxsTZntdw

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche