Audi SQ5: la nuova generazione del SUV sportivo è in arrivo

La punta di diamante della gamma Q5, la terza generazione della SQ5, è già in commercio!

A marzo vi abbiamo mostrato le prime foto spia del SUV Audi Q5 di nuova generazione; oggi si tratta della versione top, Audi SQ5.

Nuova generazione Audi SQ5: come si guiderà?

La domanda sorge immediatamente spontanea: che tipo di carburante passerà attraverso i tubi della prossima Audi SQ5? Non dimentichiamo che la prima Audi SQ5 ha iniziato la sua carriera nel 2012 con un motore a benzina V6 da 354 CV, prima di aggiungere un’altra versione diesel V6 biturbo da 313 CV prima e 340 CV poi nella versione SQ5 Plus.

Un carburante, all’epoca, perfettamente adatto alla vecchia Europa prima che le cose andassero male.

La seconda versione, ancora in catalogo, ha dapprima rinnovato la doppia offerta benzina e diesel prima di mantenere, dall’autunno 2018, solo un motore diesel da 347 CV. Infine, in occasione del restyling dell’autunno 2020, l’Audi SQ5 TDI è stata riproposta sotto forma di coupé: l’Audi SQ5 TDI Sportback. Ma la norma sulle emissioni Euro 7 che entrerà in vigore in Europa nel 2025 segnerà il destino del diesel, e l’Audi SQ5 del 2024 non avrà altra scelta se non quella di tornare a benzina in condizioni di sicurezza.

Ibridazione, la soluzione per la sopravvivenza dell’SQ5?

È improbabile che venga ancora utilizzato il motore 3.0 TFSI V6. L’ipotesi di un blocco a quattro cilindri 2.0 TFSI supportato da una macchina elettrica è più probabile.

Questa combinazione produrrebbe circa 370 CV mantenendo le emissioni di CO2 al minimo. A bordo, la futura Audi SQ5 utilizzerà il layout della futura Audi A4, cioè una lastra senza calotta davanti al conducente. È più moderno e in linea con la concorrenza.

Condividi
';