Audi Q5 (2024): i dettagli sulla prossima generazione del SUV

Per fortuna, Audi ha finalmente intenzione di rinnovare la prossima versione del suo SUV in termini di stile.

L’Audi Q5 ha avuto un aumento del 14% delle vendite in Europa l’anno scorso. Non male, ma con 61.094 unità, non è andata meglio dei suoi principali rivali: la BMW X3 (81.466 vendite, +32%) e Mercedes GLC (74.949, -24,4%).

Anche l’outsider Volvo XC60 ha venduto molto di più, con 73.165 modelli venduti (+3,7%). Il SUV con gli anelli sembra pagare la sua età avanzata (insieme al GLC, è il più vecchio del gruppo, essendo stato lanciato nel 2016) e la sua mancanza di audacia stilistica.

Per fortuna, Audi potrebbe interrompere le sue abitudini e ridisegnare la prossima versione del suo SUV in termini di stile.

Audi Q5: i cambiamenti estetici

Almeno questo è quello che suggerisce il modello camuffato che i fotografi spia hanno avvistato. Sì, non è previsto almeno fino al 2024, ma è già sulla strada. L’aspetto generale è abbastanza vicino al modello attuale; tuttavia, ci saranno alcuni cambiamenti nella parte anteriore e posteriore.

Cominciamo con la parte anteriore. Il primo punto importante è che dovrebbe essere più sportivo. In ogni caso, il suo cofano rialzato e quasi perfettamente orizzontale, e il suo muso largo e schiacciato, le danno un aspetto più muscoloso.

La griglia, ancora di forma esagonale, sembra più ampia come sulla futura Audi A4. Come avviene attualmente, le prese d’aria laterali dovrebbero essere posizionate verticalmente.

Il profilo, come abbiamo detto prima, è abbastanza simile, ma la superficie di vetro sembra essere diminuita leggermente. Nella parte posteriore i fari e lo spoiler posteriore sono decisamente prominenti, ma bisogna attendere una conferma effettiva. In ogni caso, il taglio del portellone è in evoluzione e non è sicuro che le luci posteriori siano completamente integrate nel portellone.

Si tratta di un espediente condiviso dalle prime due generazioni.

audi q5 2024 1200x853

Motori e piattaforma

La nuova generazione Q5 sarà ancora basata sulla stessa piattaforma MLB ma in una variante evoluta, condivisa con la A4, come il modello ancora in catalogo. Sarà ancora offerto con un ibrido plug-in, che è essenziale per il successo oggi, e l’elettrificazione in generale dovrebbe guadagnare terreno. Oltre alle versioni PHEV, tutti gli altri modelli a combustione dovrebbero essere dotati almeno di un ibrido leggero. Ed è possibile che una versione a zero emissioni venga aggiunta alla gamma. Tuttavia, questa versione sarebbe basata sulla nuova base PPE che sarà presto introdotta dalla sorella maggiore A6 e-tron e ripresa dalla cugina Porsche Macan. Questo lo renderebbe un modello separato.

Come al solito, il futuro Q5 dovrebbe uscire dopo la A4, di cui è l’equivalente del SUV. In generale, passa un anno tra la presentazione della berlina e quella del SUV. In altre parole, dato che la nuova A4 è prevista per il prossimo anno, contiamo sul 2024 per il Q5 III.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Auto elettriche 2021: le più vendute in tutto il mondo

Veicoli commerciali, le soluzioni per perfezionarli con l’allestimento professionale

Leggi anche
Contents.media