Notizie.it logo

Anteprima della nuova Peugeot 208

peugeot 208

In arrivo la nuova Peugeot 208 che sarà ordinabile dai primi di marzo e che arriverà in autunno

Aspettando Ginevra continuano le anteprime di modelli in attesa di presentazioni ufficiali. Ieri abbiamo parlato della nuova Skoda Kamiq, oggi parliamo della nuova Peugeot 208. Costruita sulla nuova piattaforma CMP (Common Modular Platform) riservata ai segmenti B e C, la nuova 208 prevede anche una motorizzazione elettrica.

208

Design

Realizzata con un design futuristico in cui si fa notare (e apprezzare) la massiccia presenza dei fari LED. Questa nuova firma luminosa adottata dal Marchio sta accogliendo il favore della critica. Si tratta infatti di un profilo moderno dalle proporzioni bilanciate che trasmette un’identità forte. Rispetto alla precedente versione l’auto è stata allungata, abbassata e allargata di qualche centimetro. Il design della vettura evoca sicuramente a primo impatto nello spettatore un senso di forte sportività, che da sempre ha contraddistinto la storia e i valori di una Casa che nei campionati rally e nelle gare endurance ha sempre ottenuto risultati di prestigio.

Interni

Debutto per il nuovo cockpit di Casa Peugeot. Si tratta infatti del nuovissimo i-Cockpit, che preannuncia un’ergonomia ancor meglio studiata per facilitare la guida. Come sempre il lavoro si articola su tre livelli: gli occhi, le mani e il corpo. Peugeot ha infatti cercato di ottimizzare l’esposizione delle informazioni in modo tale che risultino facilmente accessibili e non richiedano al guidatore di staccare gli occhi dalla strada.

Ma ha lavorato anche sui pulsanti, per far si che il conducente non debba muoversi troppo per premere un bottone o staccare le mani dal volante (che come sempre è un po’ più piccolo rispetto alle altre auto).

208 interni

Motorizzazioni

Ben tre le motorizzazioni benzina e una diesel. Per il benzina disponibile un 1.2 tre cilindri da 75, 100 o 130 cavalli. Il diesel invece sarà un 1.5 quattro cilindri da 100 cavalli. Il 1.2 tre cilindri da 75 cavalli è l’unico con cambio manuale a cinque marce, che diventano 6 con il 100 cavalli e 8 (con cambio solo automatico) con il 130 cavalli. Prevista, fin dal lancio, la nuovissima e-208. La versione full-elettric della 208 avrà 136 cavalli e oltre 300 chilometri di autonomia. La batteria sarà garantita 8 anni o 160.000 chilometri. Ulteriori informazioni saranno rilasciate a breve.

e-2'8

Conclusioni

Peugeot sta cercando di concludere il salto di qualità iniziato pochi anni fa. Sebbene non sia ancora stata presentata ufficialmente è già un veicolo che attira tantissime attenzioni, soprattutto per la scelta, audace ma interessante, di sviluppare una motorizzazione completamente elettrica sulla stessa piattaforma di un benzina. Questa audacia riflette però, a nostro avviso, uno spirito che ha sempre caratterizzato l’anima della Casa. Il direttore generale di Peugeot ha infatti così dichiarato:

Il nostro Marchio continua a scrivere capitoli importanti della nostra lunga storia, con serenità ma anche con determinazione. Concediti grandi libertà scegliendo il tipo di alimentazione che più desideri per la tua nuova Peugeot 208. In un’unica parola, enjoy!

La nuova Peugeot 208 sarà presentata in anteprima mondiale al prossimo Salone di Ginevra. La commercializzazione inizierà in Italia in autunno 2019, ma potrà essere prenotata on-line (sia in versione termica che elettrica) dai primi giorni di marzo attraverso un portale dedicato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiWillys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...