Guide obbligatorie patente B

I candidati che hanno presentato la domanda d’esame per il conseguimento della patente B sono sottoposti a rispettare le normative vigenti dal 30 aprile 2012, che impongono l’obbligo di esercitazioni pratiche per un minimo di 6 ore, comprensive di sessioni in percorsi autostradali oppure extraurbani e tragitti in condizione di visione notturna.

Ciascuna lezione non può avere durata superiore a due ore giornaliere. Le lezioni sono individuali e devono essere così ripartite:

  • guida in condizioni di visione notturna (min. 2 ore);
  • guida su strade extraurbane (min. 2 ore);
  • guida su autostrade o strade extraurbane (min. 2 ore).

Le guide devono avvenire in compagnia e sotto osservazione di un istruttore abilitato e previa iscrizione regolare ad una scuola guida.

Al fine di favorire le modalità di certificazione del prescritto percorso didattico le autoscuole adottano un libretto delle lezioni di guida in doppio esemplare, l’uno originale e l’altro copia, vidimato dal competente ufficio motorizzazione civile prima del suo utilizzo e conservato dall’autoscuola per almeno 5 anni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scheda tecnica Toroidion elettrica

Come avere attestato di rischio assicurazione auto

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media