Mazda CX30 2022: dimensioni, prezzo e prestazioni nel video test drive

Nuova Mazda CX30 2022: prezzo, dimensioni, prestazioni e consumi nel video test drive con la motorizzazione Skyactive X.

La nuova Mazda CX30 2022 è migliorata sotto numerosi aspetti; si aggiornano le motorizzazioni e avanza a passi lunghi il sistema di infotainment. Ora è infatti finalmente supportato dall’app MyMazda con aggiornamenti over the air e configurazioni da remoto dell’auto.

Mazda CX30 2022 test drive

Mazda CX30: dimensioni

Guardando da fuori la nuova Mazda CX30 si capisce subito che compete a pieno titolo con i concorrenti Premium Europei. In 4,4 metri di lunghezza ritroviamo un crossover maturo e sportivo che non ha nulla da invidiare al design dei suv più famosi. Davanti, la calandra nasconde tutti i sensori per gli ADAS, con un gruppo ottico assottigliato nel cofano a Led e a Matrice. 179 cm di larghezza e 153 cm di altezza totale la racchiudono nel segmento dei C-Suv.

Mazda CX30 trazione integrale

Mazda CX30: esterni e design

Lateralmente non ci sono particolari nuovi dettagli che stupiscono. Sicuramente è affilata e snella, soprattutto in questa colorazione Soul Red Crystal top di gamma.

Mazda CX30 come si guida

Nel posteriore sono impossibili da non notare i doppi scarichi per Skyactiv X e il gruppo ottico incastonato nel portellone tipico di Mazda.

Non ci sono particolari soluzioni aerodinamiche ma ritroviamo qualche particolarità stilistica come, per esempio, le frecce direzionali anteriori poste in basso sotto alla calandra.

Mazda CX30: interni

L’abitacolo è davvero spazioso e confortevole. Basta poco per descrivere dentro la CX-30; un segmento votato alla qualità della vita nell’abitacolo amplificata in questo caso da finiture e optional curati nei minimi dettagli. 422 litri di capienza nel bagaglio, se allestito con l’impianto del suono Bose.

Ovviamente integra l’apertura elettro-attuata del portellone. Dietro si sta comodi anche in 5 con le poltroncine abbattibili che sorprendentemente mantengono la stessa qualità di quelle davanti.

Mazda CX30 interni

Volante, infotainment e tasti della Mazda CX30 sono un ecosistema a parte del mondo automotive. Al volante ci si sente proiettati nel futuro con un allestimento orizzontale da cui sporge il display ahimè non touch. Le sedute sono comodissime e regolabili elettronicamente, come anche il volante (meccanicamente) sia in profondità che in altezza. Qualsiasi tasto premiamo riusciamo ad avvertire una sensazione piacevole di plastiche e materiali compositi. Non c’è una giuntura che scricchiola o una cucitura fuori posto; a livello di qualità costruttiva questa Mazda CX30 è avanti anni luce rispetto alla concorrenza.

Mazda CX30 dimensioni e design

Infotainment e tecnologia MyMazda

La tecnologia di bordo, ora supportata da MyMazda sul telefono, si trasferisce anche al display centrale. L’infotainment nativo è facile da usare ma pecca di scomodità a causa dello schermo non tattile. È infatti soltanto utilizzabile con il joystick nella plancia, e numerose funzioni non sono disponibili in movimento.

Mazda CX30 infotainment e tecnologia

Mazda CX30: prova su strada

Finalmente abbiamo avuto l’occasione di provare per voi, nel nostro video test drive allegato, la nuova Mazda CX30 con l’aggiornatissima motorizzazione Skyactive X. Quest’ultima, una rivoluzionaria alimentazione che prometteva di guidare un benzina con i consumi e le prestazioni di un turbo-diesel. La stessa motorizzazione è montata anche su modelli più leggeri come la nuova Mazda 3.

Mazda CX30 recensioni

Le pecche principali richiamate all’attenzione dai clienti erano una lassità di potenza che non giustificava i consumi ridotti. I 180 cavalli, ora, diventano 186 con un plus non solo numerico ma sopratutto nell’erogazione. Si aggiunge anche il sistema Mild-Hybrid che riduce ulteriormente i consumi e garantisce tutti gli incentivi di un vero ibrido.

Mazda CX30 esterni

Come si guida

Per tutte le sensazioni di guida e i dettagli vi rimandiamo alla video prova che abbiamo fatto per voi. La Mazda CX30 2022 si ingloba perfettamente nel segmento dei suv-crossover premium con una guida rilassata, confortevole e all’occorrenza anche sportiveggiante. Nella nostra versione alla corda abbiamo potuto testare il cambio manuale a 6 rapporti e la trazione integrale. Un cambio che richiede di essere utilizzato davvero molto, sopratutto in città, con rapporti corti ma ben tarati. Sospensioni e impianto frenante si abbinano perfettamente con la piattaforma Skyactive SVA per integrare funzioni ibride e piacere di guida.

Mazda CX30 Skyactive X

In autostrada i numerosi ADAS, meno invasivi rispetto alle cugine Nipponiche, ci permettono di provare quasi una sensazione di guida autonoma da auto elettrica. In città la sua coppia ai bassi regimi permette di guidare anche nel traffico molto agevolmente; il suo meglio, nella nostra prova, l’ha sviluppato nelle strade extraurbane con un assetto che non disdegna la guida più divertente. Sarebbe interessante valutare pregi e difetti del cambio automatico per questo modello.

Mazda CX30: consumi

Mazda è tra le case automobilistiche che meno “trucca” i consumi dichiarati rispetto a quelli reali. Con l’aggiornamento di Skyactive X inoltre, abbiamo rilevato un incremento di km percorribili con un solo litro di benzina. Nella nostra prova ci siamo assestati tra i 6 e 6,5 litri per 100 km; senza mai risparmiare l’acceleratore, il clima e i servizi aggiuntivi come l’impianto del suono Bose.

Mazda CX30: prezzo e allestimenti

La vettura che avete visto in prova, con l’allestimento top di gamma Exclusive, la trazione integrale e la motorizzazione più potente in gamma ha un costo di 37.500 euro. Non lasciatevi però spaventare da questo allestimento creato ad-hoc per mostrare tutte le qualità della Mazda CX30. Il prezzo di partenza per la versione Evolve da 122 cavalli è di soli 25.700 euro. Una entry level nel mondo dei suv-crossover che tanto base non è. Difficile, infatti, trovare con lo stesso prezzo, a parità di segmento, un modello con tanta qualità costruttiva e con una meccanica così precisa e affidabile.

Scritto da Alessandro Paladini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come proteggere al meglio i veicoli parcheggiati grazie ai carport

Stop auto endotermiche 2035: la direttiva europea

Leggi anche
Contents.media