Come togliere la puzza di fumo dall’auto

Gli interni della nostra auto rimangono sempre il luogo più ostile per eliminare l’odore del fumo dall’abitacolo. Molti utenti di fatto consigliano persino d’evitare di considerare l’acquisto di macchine appartenute a fumatori.
Il fumo in auto durante la guida per ingannare l’attesa al semaforo pare sia una abitudine particolarmente diffusa tra i fumatori.

Molti dei fumatori che condividono la macchina o dispensano passaggi a amici e familiari spesso si saranno chiesti come poter rendere il loro viaggio più piacevole senza cattivi odori di fumo persistente.
A volte purtroppo anche lavando l’auto e la tappezzeria che la compone con cura, l’odore di fumo rimane presente, impregnando quasi tutti i tipi di materiali.
Fortunatamente esistono in commercio diversi mezzi per annullare il tanfo generato dalle sigarette.

I prodotti per togliere la puzza di fumo presenti sul mercato sono tutti facilmente reperibili, si tratta per la maggiore di bombolette spray, da spruzzare in vari punti dell’interno auto.
Per ottenere il risultato sperato però purtroppo dovremmo affidarci a prodotti chimici nocivi da respirare, questo proprio a causa dell’ostilità dell’odore del fumo ad “andarsene”.

Lo spray in questione deve essere rilasciato nelle fessure di areazione dell’auto, in modo da liberarle dal fumo.

Advertisements

Una volta effettuata questa fase bisogna lasciare l’auto per qualche minuto prima di rientrarvi.

Dopo di ciò basta accendere il motore e l’areazione, così da far circolare al meglio il prodotto spruzzato, ricordandosi che anche durante questa procedura è opportuno uscire dalla macchina per non respirare nulla di tossico.
Parallelamente a questo sistema più chimico potremmo procedere con qualcosa di naturale.
Non tutti conoscono le mille proprietà del bicarbonato, tra queste quella di assorbire i cattivi odori, caratteristica che possiamo sfruttare anche nel nostro caso.

Dopo aver lavato e asciugato accuratamente il posacenere, possiamo riempirlo col bicarbonato e lasciarlo riposare qualche ora.
Lo stesso procedimento può essere svolto coi sedili e la tappezzeria.
Passato il tempo necessario il bicarbonato avrà assorbito la puzza di fumo. Munendoci poi d’aspirapolvere andiamo a rimuovere tutta la soda presente all’interno dell’auto, posacenere compreso.
Per maggiore completezza possiamo anche lavare tutte le parti in plastica della nostra autovettura con acqua calda e un goccio di limone, che oltre a disinfettare lascerà un piacevole odore di pulito.

Per finire come “ciliegina sulla torta” ora basterà comprare un buon profumatore per auto, della fragranza che preferiamo e la puzza di fumo sarà solo un lontano ricordo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Promozioni Hyundai giugno 2016

Come togliere le macchie di catrame dell’auto

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.