Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Auto a 7 posti: modelli migliori

Avere una macchina spaziosa a volte è considerata più una necessità che un piacere. Le auto 7 posti sono perfette per le famiglie.

Nonostante i modelli, soprattutto quelli nuovi, siano molto belli e moderni, molte persone preferirebbero acquistare le utilitarie. La famiglia numerosa, il lavoro e molto altro ancora sono le motivazioni principali per cui si opta per l’acquisto di un’auto molto spaziosa piuttosto di un’auto piccola e poco ampia. Questi veicoli sono infatti perfetti per le famiglie molto numerose, che hanno due o più bambini. In questo modo lo spazio sarà moltissimo e quando si viaggia non si dovrà rischiare di prendere la multa perché i più piccoli viaggiano in braccio a uno dei due genitori. Si tratta infatti di una pratica non solo che viene sanzionata con una multa ma anche molto pericolosa, perché significa che il piccolo non ha la cintura allacciata, e che in caso di scontro o incidente più grave possa volare verso la pante anteriore della macchina facendosi molto male.

Proprio per questo motivo le auto a 7 posti sono consigliatissime per coloro che viaggiano spesso con diverse persone, soprattutto bambini. Non sempre però un’auto a 7 posti ha un bagaglio molto ampio. Questa è infatti una delle grandi limitazioni di questi veicoli. Se si utilizzano tutti i posti a sedere il bagagliaio, nella maggior parte dei casi, è molto ridotto.
Oggi la scelta è molto più semplice rispetto al passato. Di auto a 7 posti oggi ce ne sono moltissime e i modelli sono molto diversi gli uni dagli altri. Insomma, ce ne sono proprio per tutti i gusti. La gamma di prodotti è quindi molto ampia. Ma quali sono i modelli migliori? Vediamoli insieme.

Auto a 7 posti Berline e Wagon

Come abbiamo già spiegato non sempre un’auto a 7 posti è sinonimo di spazio, soprattutto per quanto riguarda il bagagliaio. Questo vale soprattutto per le Berline e le Wagon, che non sono le macchine che più si adattano a questo compito.

Non ci sono infatti molte auto di questo tipo che possono trasportare 7 persone, ad eccezione di due modelli: la Tesla Model S e la Mercedes-Benz Classe E SW. Vediamo insieme le caratteristiche di entrambi i modelli.
La Tesla Model S è una macchina elettrica dalle linee molto eleganti. La sua caratteristica principale è che può ospitare comodamente cinque persone, e in caso ci fossero altri due bambini non più alti di 1 metro e 35 centimetri è possibile aprire due piccoli seggiolini posti in senso opposto alla marcia.
La Mercedes-Benz Classe E SW è sempre un’auto molto elegante ma dalle linee decisamente più classiche. Anche questo modello può trasportare con grande comodità e spazio 5 persone, ma quando si ha la necessità è possibile aggiungere due sedili anch’essi posizionati contro marcia e decisamente più adatti ad ospitare dei bambini.
Queste sono gli unici due modelli di Berline e Wagon che possono trasportare 7 persone.

Nonostante questo, se si desidera utilizzarle anche quando i bambini crescono, non sono i modelli più indicati.

Monovolume

Le auto monovolume sono decisamente ciò che si sposa meglio con la necessità di avere un mezzo a 7 posti. Sono le auto per eccellenza familiari, e sono quindi perfette per tutte quelle famiglie molto numerose. I modelli in vendita sono moltissimi e ce ne sono davvero per tutti i gusti. Le loro linee sono decisamente meno eleganti delle Berline e le Wagon appena descritte, ma quando si tratta di dover essere comodi, l’estetica passa in secondo piano.
Vediamo insieme qualche modello di monovolume.
La Dacia Lodgy è una monovolume abbastanza grossa dalle linee squadrate ma non troppo. Il suo pregio più grande è quello di permettere a tutti e 7 i viaggiatori di viaggiare in maniera davvero molto comoda senza però portare via troppo spazio al bagagliaio, cosa che invece non accade in molte altre macchine.

Un altro pregio è quello di non essere particolarmente costosa, e l’aggiunta dei due posti in più rispetto ai classici 5 posti costa 500 euro.
La Fiat 500L Living è tra le macchine monovolume che si stanno diffondendo di più. Questo grazie alla sua bellezza e alla sua forma innovativa. Il modello, leggermente più lungo rispetto alla classica 500L, permette di poter aggiungere due sedili aggiuntivi, così che i posto diventino 7 invece di 5. Questi sono sedili a scomparsa che quando vengono alzati portano via molto spazio al bagagliaio.
La Opel Zafira è una monovolume molto spaziosa. Nonostante questo per chi è molto alto è quasi impossibile riuscire a sedersi nella terza fila di sedili. Questo perché le gambe non sono comodissime. Se non si è troppo alti, o ancora meglio bambini, è comunque abbastanza comoda.

Multispazio

Le auto multispazio sono quelle che più si adattano a trasportare molte persone. Sono come dei piccoli camioncini, e sono davvero comodi per chi ha bisogno di molto spazio.
Una delle più comuni è la Fiat Doblò, una multispazio dalle forme armoniose.

Viene venduta con 5 posti base, ma con circa 700 euro in più si possono aggiungere due sedili.
La Citroen Berlingo è un altro esempio di multispazio. È una macchina molto spaziosa che anche a pieno carico di persone, quindi con i 7 posti, mantiene comunque uno spazio molto ampio del bagagliaio.
Anche la Volkswagen Caddy è un ottimo esempio di auto multispazio. Di base, come tutte le altre, ha solo 5 posti, ma è possibile aggiungere altri due posti.
Queste auto sono di base più costose rispetto a quelle descritte in precedenza, ma il fatto è giustificato dalla grandezza del veicolo e dallo spazio al suo interno.

Suv e Crossover

I Suv e i Crossover sono il mezzo che in molti prediligono. Sono belle, spaziose e riscuotono sempre un grande fascino.
La Bmw X5 è il suv per eccellenza. È molto comoda e spaziosa e oltre ai 5 posti possono esserne aggiunti altri due. Questi, purtroppo, costano molto.
La Kia Sorento è un’auto davvero molto elegante. Questo modello è già predisposto per ospitare 3 file di sedili e quindi 7 posti. È quindi molto comoda e spaziosa, che permette di trasportare un carico non indifferente.

© Riproduzione riservata
Leggi anche