Come sostituire il pomello del cambio

Come si fa a sostituire il pomello del cambio in caso si sia usurato

Il pomello per la trasmissione manuale dell’auto o di camion leggeri che si attacca in cima alla leva del cambio è voluminoso e spesso in plastica. Col tempo la sua superficie può logorarsi e può essere necessario sostituirlo per dare un tocco in più all’abitacolo del mezzo.

Molti costruttori di accessori offrono pomelli aftermarket in sostituzione dell’originale. Alcuni di questi sono fatti di materiali esotici come cuoio o alluminio anodizzato. Come si fa a cambiarlo in sicurezza senza causare danni.

pub

Sostituzione pomello del cambio

Il pomello è la parte finale della leva del cambio. E’ il componente all’interno dell’auto che viene utilizzato di più, oltre i pedali. Con il tempo e l’utilizzo si tende a consumare tanto da rendere necessaria la sua sostituzione. Esso è presente sia in macchina manuali che automatiche. Tuttavia quello delle vetture automatiche è meno soggetto all’usura perché viene utilizzato molto di meno rispetto a quello presente sulle macchine manuali.

Advertisements

La sostituzione di questa parte non è un’operazione complicata. Ognuno è in grado di farla da sé senza l’ausilio di nessuno. Tuttavia ci sono delle cosa da sapere prima di apprestarsi alla sua sostituzione.

Passaggi per rimuoverlo e rimontarlo correttamente

1. Localizzare il pomello del cambio attaccato all’estremità della leva. Ci sono due modi in cui i pomelli possono essere fissati sulla leva del cambio. Possono essere avvitati oppure incastrati.

Non ci serviranno particolari attrezzi, solo un cacciavite e in certi caso un set di brugole. Talvolta possono essere fissati con una piccola vite alla base del pomello che lo fissa alla leva del cambio.

Prima controllate su internet per vedere in che modo è fissato il vostro cos’ da sapere qualche tecnica utilizzare per toglierlo.

2. Nel caso fosse solo avvitato, girare il pomello in senso antiorario o rimuovere la vite alla base per disinserirlo dalla leva del cambio.

Se invece è ad incastro la procedura è un pochino più complicata. Si dovrà fare leva con un cacciavite alla base del pezzo da sostituire fino a quando viene fuori.

3. Una volta che siete riusciti a togliere quello vecchio installare il nuovo pomello sulla leva del cambio. Se è ad incastro farlo scivolare sulla leva con decisione fino a quando non sia ben saldo. Se invece è a vite, avvitarlo sulla leva fino a quando non arriva a fondo corsa.

Assicuratevi che sia ben fissato e che non scivoli via durante l’utilizzo del cambio.

In commercio potrete trovare ogni tipo di pomelli che vorrete. ci sono quelli classici, quelli in pelle, in carbono e addirittura con le luci e il conta marce. Starà a voi scegliere quello che vi piace di più e che si abbina al meglio alla vostra auto.

Se dovete sostituire il vostro pomello del cambio e non ne avete comprato ancora uno, vi facciamo presente che su Amazon sono presenti numerosi modelli a prezzi vantaggiosi che potrete acquistare direttamente dal sito.

Di seguito vi riportiamo i più venduti e al miglior prezzo

3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Pietro
17/09/2017 12:21

Io devo cambiare il pomello della mia ford focus c max anno 2005 volevo sapere se si può smontare solo il pomello girandolo ho è più complicato posso avere vostra indicazione.grazie

Carmine Gallotta
15/05/2020 14:24

cortesemente per smontare il pomello della lancia musa (5 marce 2012) bisogna svitarlo o è a incastro e cortesemente ci sono viti? mi rispondete grazie devo sostituirlo perché è usurato

Carmine
15/05/2020 14:28

molto interessante, sto cercando da diverso tempo le modalità per smontare un semplice pomello della lancia musa e devo dirvi che sono rimasto molto meravigliato come tutto fanno meno che rispondere a quanto chiesto , voi siete gli unici diretti e più professionali e soprattutto utili nei consigli

Lamborghini o Ferrari: storia di due eccellenze italiane

Autoradio Bluetooth: quali sono i migliori modelli

Leggi anche
Leggi anche
  • Monopattini elettriciMonopattini elettrici: i 10 migliori omologati

    Monopattini elettrici, ecco i 10 migliori dotati di omologazione per poter circolare sul territorio italiano senza incorrere in multe.

  • Hoverboard i 10 più convenientiHoverboard: i 10 più convenienti

    Hoverboard: i 10 più convenienti sul mercato per muoversi in elettrico con le due ruote perfette per la città, e in alcuni casi, anche per il fuoristrada.

  • Segway i migliori 10Segway: i 10 migliori

    Segway: i 10 migliori per la città, il fuoristrada e per le lunghe percorrenze non solo casa – lavoro. Un mezzo elettrico formidabile come autonomia.

  • Monoruota elettricoMonoruota elettrico: le 10 offerte migliori

    Monoruota elettrico: 10 offerte migliori dal settore Tech in attesa del bonus 500 euro per tutti i velocipedi, anche a motore, per la città.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.