Come cambiare cinghia di distribuzione Fiat Panda

Un’operazione necessaria: la sostituzione della cinghia
Quando e come farla

Regolarmente, sia per anzianità della vettura, che per i chilometri percorsi, bisogna eseguire un intervento necessario e fondamentale per la manutenzione della propria automobile. Se questa è una Fiat Panda la cinghia della distribuzione va cambiata solitamente ogni 6 anni o ogni 100.000Km.

Poi è sempre buona cosa verificare sul libretto di uso e manutenzione del veicolo per essere sicuri.

Come si cambia la cinghia della distribuzione? È un’operazione non comodissima o banale da compiere, tanto che è opportuno farla fare a chi di dovere. Innanzitutto bisogna far freddare il motore e staccare i cavi dalla batteria. Bisogna poi smontare tutti quei pezzi che bloccano la cinta o ostruiscono l’accesso ad essa. Dopodiché bisogna allineare l’albero del motore, smontare i cuscinetti della distribuzione.

A questo punto controllare se anche essi sono da sostituire o meno.

Smontati i pezzi necessari, si procede al montaggio dei nuovi, facendo molta attenzione a rispettare il verso di montaggio così come indicato sia sulla cinghia stessa che sulla scatola dell’eventuale kit di distribuzione acquistato.

Fatto questo resta solo da mettere in fase il motore. Si procede con l’attrezzo specifico da inserire sul pignone dell’albero del motore; controllare che tutti gli elementi siano allineati e eseguire il settaggio facendo fare un paio di giri dell’albero del motore.

Advertisements

Rimontare i pezzi smontati in precedenza e il lavoro è completato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Listino Prezzi Jeep Renegade

Come riavere patente dopo revoca

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media