Come ottenere la patente internazionale

Avete già la patente ma vi trovate in un paese straniero perchè vi siete trasferiti lì? Bene, sappiate che la patente italiana lì non vale un bel niente. Ed è vero anche il contrario. Ovviamente questo è vero solo per quei paesi che non hanno le medesime Convenzioni.

Per ottenere una patente di guida internazionale o per “far valere” quella italiana all’estero (o il contrario) bisogna seguire una determinata procedura.
E’ innanzitutto necessario compilare la domanda sul modello TT 746. Questo modello potrete trovarlo presso la motorizzazione della vostra città. E’ poi necessario effettuare un versamento di € 9,00 sul c/c 9001 intestato a “Dipartimento Trasporti Terrestri”- Diritti – Roma e uno di € 14,62 sul c/c 4028 intestato a “Dipartimento Trasporti Terrestri”- Imposta di bollo – Roma.

Poi, presentare due fototessere timbrate dal comune o dalla motorizzazione locale. Infine consegnare la patente nazionale o comunque quella attualmente valida. Dopo circa 10 giorni otterrete la patente internazionale.

Se siete all’estero, vi consiglio di informarvi presso un ufficio preposto perché potrebbero esserci delle specifiche normative per quel paese.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mini Cooper 5 porte al Salone di Los Angeles

Come fare un parcheggio a S

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media