Come pulire filtro condizionatore auto

Procedura per pulire filtro condizionatore auto

Pulire filtro condizionatore auto per una migliore circolazione dell’aria nel nostro abitacolo

Pulire il filtro del condizionatore auto permette una migliore circolazione dell’aria nel nostro abitacolo. L’aria che non viene ricambiata provoca una scarsa igiene nella nostra auto e può provocare, a lungo andare, problemi alle vie respiratorie o allergie.

Per una corretta pulizia del filtro condizionatore auto, è necessario sostituire il filtro anti polline ogni 15.00 Km. Quelli di ultima generazione sono i filtri a carboni attivi, che facilitano la difesa dall’ozono, migliorando la qualità dell’aria. Prima della sostituzione del filtro è opportuno igienizzare l’impianto affinché l’umidità dell’aria non favorisca la formazione di funghi. Ci sono diversi prodotti in commercio che, non solo puliscono tutti i componenti del circuito di ricircolo aria, ma proteggono anche il radiatore dalla corrosione.

Una volta assicurati che tutto sia pulito, si può sostituire il filtro. Aprire finestrino e bocchette dell’aria e accendere il condizionatore a bassa velocità per cinque minuti. Dopodiché spegnere e lasciare cambiare aria all’abitacolo. Per verificare lo stato del condizionatore con il nuovo filtro riaccenderlo per altri cinque muniti. Se il condizionatore non dovesse funzionare bene, e quindi il refrigeramento dovesse essere inferiore al solito, ciò potrebbe essere causato dalla mancanza di gas freon.

Advertisements

Questo va ricaricato ogni duo o tre anni da uno specialista.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuova Mercedes GLC caratteristiche, dimensioni, motori, prezzi

Lexus: concept da 800 cv

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.