Come riparare alzacristalli elettrico

Gli alzacristalli elettrici sono presenti in ogni sorta di veicolo al giorno d’oggi. Se da una parte sono convenienti, consentendo all’autista di alzare e abbassare il finestrino con un dito per far circolare l’aria, essi rappresentano anche un fattore importante in termini di sicurezza, evitando distrazioni durante la guida grazie alla loro praticità d’uso.

A causa di della loro diffusione, è normale che si presentino problemi di natura meccanica.
A questo proposito la maniera più facile per identificare il problema è andare per esclusione scartando le occorrenze più ovvie, come fusibili o cavi malfunzionanti. In questa guida gli step per riparare il vostro alzacristalli elettrico sono disposti in ordine di difficoltà. Se na soluzione non funziona spostatevi sulla successiva.

1- Localizzate la scatola dei fusibili, solitamente posizionata sotto il pannello vicino al volante, e controllate se tra essi ce ne sono alcuni saltati.

Questo si presenta solitamente come una rottura nella striscia metallica nel centro del fusibile.

2- Sostituite il fusibile e controllate se il problema è risolto (probabilmente avrete bisogno di una torcia per controllare i fusibili)

3- Verificate la presenza di cavi allentati all’interno ed all’esterno della scatola. Stringete tutti quelli che trovate e controllate se il problema è risolto.

4- Controllate il pannello di controllo dell’alzacristalli. Pulitelo se è sporco e verificate se il problema è risolto.

Advertisements

In caso contrario rimuovete il pannello di controlle e controllate le connessioni dei cavi.
Se ancora il problema persiste la copertura in plastica del pannello di controllo, disconnettete l’unità e posizionatela a fianco.

5- Rimuovete i pannelli di plastica della portiera seguendo le indicazioni del manuale della vostra auto. Scollegate con attenzione qualsiasi cavo elettrico per rimuovere correttamente questi pannelli

6- rimuovete l’isolante, se è presente per esporre il motorino elettrico dell’alzacristalli.

7- Applicate nastro adesivo sul finestrino in posizione di chiusura per evitare che scivoli mentre state lavorando al motorino e al regolatore

8- Sostituire il motorino elettrico se necessario, seguendo le istruzioni in dotazione del motore nuovo

9- Estraete il regolatore del finestrino dal pannello della portiera rimuovendo le viti di sostegno. Controllate il regolatore e , se necessario, sostituitelo.

10- Riportate il motorino in posizione, riassemblate il tutto ripercorrendo a ritroso gli step fatti in precedenza.

Ricollegate la batteria.

11- Rimuovete il nastro adesivo e controllate la funzionalità del finestrino. Controllate tutti i collegamenti prima di rimontare la portiera

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rosberg vince gran premio Austria Formula 1 2015

Nuova BMW M4 caratteristiche motore

Leggi anche
Leggi anche
  • Monopattini elettriciMonopattini elettrici: i 10 migliori omologati

    Monopattini elettrici, ecco i 10 migliori dotati di omologazione per poter circolare sul territorio italiano senza incorrere in multe.

  • Hoverboard i 10 più convenientiHoverboard: i 10 più convenienti

    Hoverboard: i 10 più convenienti sul mercato per muoversi in elettrico con le due ruote perfette per la città, e in alcuni casi, anche per il fuoristrada.

  • Segway i migliori 10Segway: i 10 migliori

    Segway: i 10 migliori per la città, il fuoristrada e per le lunghe percorrenze non solo casa – lavoro. Un mezzo elettrico formidabile come autonomia.

  • Monoruota elettricoMonoruota elettrico: le 10 offerte migliori

    Monoruota elettrico: 10 offerte migliori dal settore Tech in attesa del bonus 500 euro per tutti i velocipedi, anche a motore, per la città.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.