Errori da evitare quiz patente

Che l’esame di teoria della patente sia diventato molto più complicato rispetto a diversi anni fa è cosa reale e oggettiva, se non altro per il numero dei quiz e la quantità di argomenti, ma molte tipologie di errori che si commettono rimangono sempre gli stessi.

Molti quesiti e molte opzioni di risposta, “giocano” sulla terminologia simile, omettendo magari un termine, un articolo, una preposizione semplice o articolata che sia, variando il significato della frase e quindi mutando la situazione. Più facilmente ancora la differenza la fanno i sinonimi o l’etimologia dei termini: ad esempio “i corrispondenza di…” è diverso da “in prossimità di…” e anche se apparentemente le due diciture paiono molto simili tra loro, se non addirittura uguali ad un lettore poco attento e poco concentrato, ciò può indurre all’errore.

Per svolgere nel modo più corretto possibile l’esame è bene leggere le domande con attenzione, gestire la propria ansia, gestire il tempo, rileggere la scheda, studiare. Gli errori più comuni sono proprio quelli che vanno nella direzione opposta a quanto scritto.

Rispondere alle domande di cui si è certi quanto prima possibile e dedicare tempo poi alle più difficili è un buon metodo per gestire il tempo e per costringere l’allievo e ritornare a rileggere le domande passate.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scheda tecnica Ford Mondeo Vignale

Come cambiare compagnia assicurazione auto

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media