Nissan Qashqai: innovazione su quattro ruote

Il crossover Qashqai 2021 si contraddistingue sin da subito dalle precedenti versioni per il suo stile e design robusto ed elegante.

Il crossover Qashqai 2021 si contraddistingue sin da subito dalle precedenti versioni per il suo stile e design robusto ed elegante. Il comparto design della famiglia Nissan, infatti, si è impegnato nella realizzazione di una vettura capace di trasmettere l’aggressività di una sportiva, unita alle linee raffinate di una berlina di classe. Ogni dettaglio di questo Nissan Qashqai è stato progettato per mettere in risalto le forme innovative, quasi dal gusto futuristico. Il nuovo arrivato della casa automobilistica giapponese, nonostante la linea sinuosa conferita dalla configurazione 2021, attira immediatamente l’attenzione per le sue dimensioni, superiori rispetto al passato. Vanta infatti una lunghezza complessiva di 4425 mm, ben 35 mm in più rispetto alla precedente configurazione, e una larghezza di 2666 mm, 20 mm più larga del vecchio modello. Le considerevoli dimensioni fanno sì che la nuova configurazione di Nissan Qashqai possa garantire un abitacolo ampio e comodo anche per i lunghi viaggi.
Sin dalla sua presentazione, Qashqai 2021 è diventato immediatamente oggetto del desiderio di tantissimi appassionati. Per coloro che desiderano essere i primi a possederlo, esiste Qashqai Premiere Edition: un’edizione limitata preordinabile direttamente su nissan.it. Basta scegliere tra le due motorizzazioni offerte, effettuare un deposito iniziale di 500 € in acconto, attendere che il proprio ordine venga elaborato e quindi concludere l’acquisto con il proprio concessionario di fiducia.

Abitacolo, abitabilità e innovazione

Il nuovo Crossover di casa Nissan si presenta al pubblico come l’apice tecnologico e stilistico del mercato automobilistico, in grado di mettere insieme innovazione tecnica e design all’avanguardia, il tutto racchiuso in prodotto estremamente riconoscibile. Gli interni danno sin da subito l’impressione di trovarsi di fronte ad una macchina ben congegnata da tutti i punti di vista. Al suo interno, infatti, il nuovo Nissan Qashqai può vantare la presenza di sistemi informatici e di assistenza alla guida atti a fornire informazioni essenziali per guidatore, in assoluta sicurezza, evitando, così, che questo possa distrarsi. La dotazione vanta un quadro strumenti LED da 12,3 pollici dietro al volante, le cui impostazioni sono modificabili per fornire indicazioni stradali, velocità e consumi, condizioni del traffico e persino il meteo. La parte centrale della plancia è coronata da un monitor da 9 pollici sul quale opera il navigatore e grazie al quale è possibile effettuare il collegamento a sistemi come Apple CarPlay o Android Auto. Questi ultimi permettono di trasformare la vettura in un vero e proprio prolungamento del proprio smartphone permettendo di controllare notifiche e chiamate, senza ridurre il livello di attenzione alla guida.

Qashqai 2021: sicurezza al primo posto

Il nuovo Nissan Qashqai 2021 è l’emblema della tecnologia, piegata alle esigenze e alla sicurezza del guidatore. Ogni caratteristica della vettura è stata studiata e testata approfonditamente per assicurare facilità di guida e sicurezza in ogni circostanza ed evenienza. Nissan ha appositamente sviluppato un pacchetto che contiene al suo interno le tecnologie più avanzate nel comparto della sicurezza stradale e dell’assistenza alla guida. Il sistema ProPILOT ad esempio, include una serie di funzioni come il controllo della velocità e il distanziamento dalle vetture che precedono. Grazie a questo sistema la vettura è in grado di regolare già autonomamente la propria velocità alle condizioni di traffico e ai limiti imposti dalla segnaletica stradale. Le funzioni del pacchetto ProPILOT si avvalgono di moderni programmi d’intelligenza artificiale per automatizzare alcune manovre, facilitando, così, di molto l’esperienza di guida dell’automobilista. Oltre ai sistemi di assistenza come quelli appena citati, Nissan Qashqai è dotato di telecamere a 360°, utili per controllare gli angoli ciechi, oppure per semplificare le manovre di parcheggio: un aiuto considerevole viste le dimensioni della vettura.

Motorizzazioni

Tanta tecnologia anche nelle motorizzazioni del nuovo Crossover di Nissan, che offre un sistema ibrido leggero (“Mild Hybrid“) a 12V che abbina ad un motore turbo benzina principale un secondo motore elettrico che permette di abbassare le emissioni di CO2 e i consumi pur mantenendo alta la potenza: si parte da 140 CV (e si arriva a 158 CV) nonostante il motore termico sia da appena 1.300 centimetri cubici. Valori impensabili fino a qualche anno fa.

In futuro arriverà una versione ibrida e-POWER, con un motore elettrico che spinge le ruote alimentato da una batteria a ioni di litio ricaricata da un piccolo motore a benzina non collegato alle ruote.

Gamma: ampia e differenziata

– Visia: la versione base del Crossover di casa Nissan prevede di serie il pacchetto sicurezza comprensivo di frenata d’emergenza in retromarcia e di airbag laterali a tendina. Dal punto di vista estetico spicca l’uso integrale di fari a LED, mentre è interessante l’inserimento del freno a mano elettrico con assistenza alle partenze in salita;

– Acenta: oltre ai cerchi in lega da 17 pollici, in questa versione troviamo l’Intelligent Key, il clima bizona e la possibilità di utilizzare Apple Car Play o Android Auto.;

– N-Connecta: i cerchi diventano da 18 pollici. All’interno del crossover si apprezzano le luci d’ambiente, mentre spicca la presenza dell’Around View Monitor, capace di darti una visione a 360° grazie alle 4 telecamere poste ai 4 lati della vettura;

– Tekna: si tratta di una delle versioni più accessoriate. I cerchi in lega da 19 pollici fanno da cornice ai fari adattivi e all’apertura del bagagliaio in modalità hands-free; la sicurezza aumenta grazie all’inserimento del sistema ProPILOT con Navi Link nella versione X-Tronic. Chi sceglie Nissan Qashqai con cambio manuale può invece contare sulla tecnologia Drive Assist;

– Tekna+: il top di gamma, che monta i cerchi in lega da 20 pollici e le barre longitudinali sul tetto panoramico, apribile elettricamente. Oltre agli optional descritti nei modelli precedenti è possibile contare sui sedili massaggianti e riscaldabili, oltre a uno straordinario impianto stereo marchiato Bose e fornito di ben 10 altoparlanti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le auto di Aguero: la collezione dell’attaccante argentino

Assicurazione auto: guida alla scelta della polizza migliore

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media