Nuova Cupra E-Racer: scheda tecnica, design e prezzo

Cupra E-Racer, la prima vettura da corsa realizzata dal marchio sportivo spagnolo Cupra per competere nel nuovo campionato E-TCR.

È strano pensare a vetture elettriche da corsa, qui entra in pista la Cupra E-Racer. La prima auto da corsa totalmente elettrica prodotta dal marchio sportivo di Seat, ora diventato indipendente. La vettura base è la celebre Leon, i motori elettrici riescono a spingere sino a 12.000 giri.

In questo articolo scopriamo come potranno essere le vetture da corsa del futuro, grazie ad uno dei primi progetti realizzati. Sicuramente vista la tipologia di auto è facile ipotizzarne l’impiego in un campionato come l’E-TCR.

Scheda Tecnica Cupra E-Racer

La scheda tecnica è sicuramente la prima cosa che si guarda in un’auto da competizione. Quella della Leon E-Racer è particolare e bisognerà abituarsi in quanto queste vetture saranno quelle che domineranno il futuro delle competizioni sportive.

Nuova Cupra E-Racer scheda tecnica

Quattro sono i motori che alimentano la vettura, alimentati da batterie a 6.072 celle. L’energia può essere recuperata in frenata come avviene nelle Formula 1 odierne. La potenza che riesce ad erogare è di ben 680 cavalli e 908 Nm di coppia massima con uno scatto da 0 a 100 che viene coperto in soli 3.2 secondi.

Advertisements

La velocità massima che è in grado di raggiungere è di 270 km/h.

Quello che è interessante, leggendo i dati tecnici, è l’efficacia che possiedono i propulsori elettrici, sia in termini di ricarica delle batterie che di prestazioni, con dati che fino a qualche anno fa erano anche impossibili da pensare e questo testimonia quanto sia cresciuto lo sviluppo su questa tipologia di motori.

Un design da corsa

Il design riprende quello della Leon civile con le dovute modifiche per renderla una vettura da corsa.

Il frontale è caratterizzato da un radiatore nella parte bassa incastonato al centro del paraurti in fibra di carbonio per contenere al massimo il peso. Centralmente è presente una fessura che oltre a rendere la macchina aggressiva ha lo scopo di fungere da ulteriore presa d’aria per raffreddare i motori.

I fari sono quelli a LED di serie presenti sulle Leon da strada. Lateralmente colpiscono i parafanghi allargati sia all’anteriore che al posteriore, una caratteristica delle vetture da competizione.

Una linea congiunge il parafango anteriore, con il posteriore attraversando tutta la fiancata, conferisce un look muscolo pur restando semplice nella sua idea.

Nuova Cupra E-Racer design

Anche il retrotreno presenta la medesima linea che dona grinta all’auto, al centro dello sportello vi è il logo del marchio con la scritta Cupra.

Esso si caratterizza per la presenza dello spoiler che chiarisce le intenzioni racing della macchina oltre ad avere scopi aerodinamici.

Prezzo Cupra E-Racer

Il prezzo della Cupra E-Racer non è ancora stato comunicato ufficialmente. Secondo noi potrebbe superare tranquillamente i 100.000€. D’altronde si sta parlando di un’auto da corsa. Resta da capire se il regolamento dell’E-TCR che prenderà il via nel 2021 consentirà di far competere anche i team privati che acquisteranno la vettura direttamente da Cupra.

Sicuramente il nuovo campionato ad emissioni zero parte già con una pretendente ben equipaggiata. Ora non resta che scoprire quali saranno le sue principali avversarie. Sicuramente le medesime vetture che han preso parte al TCR classico, quindi Hyundai e VW su tutte. Staremo a vedere nei prossimi mesi cosa accadrà.

Ecco altre vetture equipaggiate da motori elettrici adatte all’utilizzo su strada:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cupra Ateca Limited Edition: prestazioni, interni e prezzo

Caterham Seven 620R: prestazioni, tecnologia e prezzo

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.