Pantente C: tutte le informazioni

Attraverso la patente C, è possibile portare Camion, e anche altri tipi di autoveicoli. E’ una patente molto richiesta e richiede determinati costi.

Inoltre vediamo qual’è la procedura da seguire per ottenere la patente C.

Quanto costa la patente C?

Per conseguire la Patente C sono necessari determinati requisiti e sostenere dei costi fissi.

Bisogna avere il certificato medico e dimostrare le proprie condizioni psicofisiche idonee per la guida con mezzi pesanti. Ci sono notevoli variazioni tra le autoscuole in merito alle tariffe per il corso di teoria e le prove pratiche su strada, e anche differenze tra regioni. I costi fissi sono: 14.62 € marca da bollo; 30 € certificato medico; Circa 40 € di bollettini e iscrizione.

Agli 80 euro (può variare il costo del certificato medico e quello dell’iscrizione) si devono aggiungere i prezzi del corso di teoria che – per la patente C – oscillano tra 650 e 850 € e il numero delle lezioni pratiche (tra 5 e 10 € a guida, ogni guida ha una durata media di 30-35 minuti).

Iscrivendosi da privatisti presso la motorizzazione è possibile risparmiare ben oltre la metà, motorizzazione della provincia d’appartenenza, per ottenere il foglio rosa e si tagliano i costi del corso di teoria presso l’autoscuola, studiando per conto proprio.

Cosa puoi guidare con la patente C?

Attraverso la patente C si possono guidare tutti i veicoli conducibili con la patente B e, inoltre, i veicoli destinati al trasporto di cose e merci per una massa di carico complessiva superiore a 3,5 t (da 18 a 20 anni) con rimorchio leggero fino a 750 kg e veicoli di massa complessiva inferiore a 7.5 t (dai 21 anni in poi).E’ richiesto il CQC per i veicoli di massa di carico superiore .

E’ un certificato di abilitazione professionale che si può conseguire con un corso di 280 ore. Infine è possibile con la patente C condurre anche macchine operatrici eccezionali

Come ottenere la patente C

Occorre essere prima di tutto titolari di patente B per conseguire la patente C o la patente C1. Dal momento che consente la guida dei camion la patente C è la più richiesta tra le “patenti professionali”, veicoli adibiti al trasporto di materiale per proprio conto.

Chi è intenzionato a conseguire la patente C per esercitare la professione dell’autista di mezzi pesanti (trasporto di merci, trasporto di persone) dovrà richiedere, in aggiunta alla patente C, anche la cosiddetta CQC (carta di qualifica del conducente).

Bisogna aver compiuto almeno 21 anni per prendere la patente C. E’ richiesta la verifica dei tempi di reazione agli stimoli semplici e complessi oltre all’esame della vista e dell’udito. Molte volte, il conseguimento della patente C è affiancato a quello della patente CE. La patente CE si può ottenere solo dopo aver ottenuto la patente C. La patente CE è un’estensione della patente C necessaria per condurre autotreni e autoarticolati e comprende la categoria “BE”.

Scritto da Gaetano Lagattolla
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fiat 127: premio come migliore auto dell’anno

Tony Cairoli: la carriera e le gare del campione

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media