Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Quali sono conseguenze surriscaldamento motore

Quali sono conseguenze surriscaldamento motore

Con il surriscaldamento del motore, si può andare incontro a conseguenze irremediabili. Vediamo quali sono.

Se il motore si sta surriscaldando, può iniziare a esplodere. Il motore può perdere potenza. Se la detonazione continua, può danneggiare gli anelli, i pistoni e / o cuscinetti.

Il surriscaldamento può anche causare la scalfittura. Man mano che il motore diventa più caldo, i pistoni possono gonfiarsi al punto in cui non vi è più spazio per l’espansione e raschiano contro i cilindri, danneggiando i pistoni e cilindri. Ciò può danneggiare le valvole e portare a una perdita di compressione.

Un’altra conseguenza del surriscaldamento del motore può essere una guarnizione della testa. Lo stress termico può falsare la testa e far gonfiare in zone calde come quelle tra le valvole di scarico dei cilindri adiacenti e le aree che hanno limitato il flusso di refrigerante man mano che la zona stretta che separa i cilindri.

La testata in alluminio gonfia più nel mezzo, che può schiacciare la guarnizione di testa se la testa diventa troppo calda.

Il surriscaldamento del motore può anche sottolineare anche un radiatore vecchio che quindi va cambiato. Una spia luminosa calda non dovrebbe mai essere ignorata. Anche se alcune macchine ad alta tecnologia, come Cadillac con il motore Northstar possono disattivare i cilindri ad “aria fresca”, il motore e tenerlo in funzione a potenza ridotta in caso di perdita di liquido di raffreddamento, la maggior parte dei motori subiranno gravi danni se si surriscaldano. Si consiglia di smettere di guidare al primo segno di surriscaldamento. Spegnere il motore, lasciarlo raffreddare e cercare di trovare e risolvere la causa prima di rischiare altri danni o problemi seri durante il viaggio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche