Sorpasso in autostrada: come e quando è possibile farlo

Sorpasso in autostrada

E’ uno dei grandi quesiti degli automobilisti e non solo, quello che riguarda il sorpasso in autostrada. Tecnicamente il codice della strada parla sempre di sorpasso a sinistra sulla corsia di sorpasso. Negli ultimi anni però si è iniziato ad affiancare al termine sorpasso, quello di superamento a destra. Cerchiamo di capire meglio questo intrigato argomento.

Come fare un sorpasso in autostrada

Per effettuare un corretto sorpasso in autostrada bisogna tener fede ad alcune fasi fondamentali. Per prima cosa accertarsi che la corsia a sinistra, che si intende occupare per il sorpasso, sia libera. Ricordarsi che quando si effettua il sorpasso non si ha la precedenza. Se sta sopraggiungendo un altro veicolo intento a sorpassarvi, quello ha la precedenza.

Prima di effettuare il cambio di corsia mettere la freccia. Fare molta attenzione all’angolo morto del finestrino che può nascondere una moto. Non cambiare la corsia di scatto senza guardare per qualche secondo sia dallo specchietto retrovisore, sia dagli specchietti laterali.

Terza fase il cambio di corsia.

Effettuare l’uscita con alcune decine di metri di anticipo per mantenere un margine di sicurezza. Effettuato il sorpasso accertarsi che ci sia una certa distanza tra i due veicoli, mettere la freccia a destra e rientrare gradualmente nella corsia di marcia più libera a destra.

E’ possibile superare a destra in autostrada?

Sorpasso e superamento. Due parole simili, che indicano due cose completamente diverse. Il sorpasso a destra è vietato dall’articolo 143 del Codice della Strada. Precisamente la definizione di sorpasso indicherebbe il cambiamento di corsia per oltrepassare un veicolo che procede ad una velocità inferiore, seguito immediatamente dopo dal rientro nella corsia di marcia. Rientro effettuato naturalmente davanti al veicolo lento.

Un’azione vietata assolutamente, in quanto porterebbe ad una guida pericolosa per voi e per le altre auto sulla strada. Diverso è il discorso quando si parla di superamento. Si tratta del naturale scorrimento di due o più corsie che procedono a marce diverse.

In particolare il superamento è da sempre consentito in caso di coda. Non c’è un cambio di corsia, ma solamente di marcia su corsie parallele con velocità diverse. Ed in caso di assenza di coda? Il superamento è consentito purché non ci sia un repentino cambio di corsia.

Per esempio. Procedendo in autostrada a tre corsie, sulla prima corsia può capitare di incontrare dei veicoli che procedono più lentamente al centro. Questa risulta essere un’infrazione. La legge consente di procedere sulla propria corsia libera alla velocità consentita, superando di conseguenza la vettura più lenta a sinistra. Ovviamente il superamento è possibile se la macchina che si vuole passare non abbia l’intenzione di spostarsi a destra.

Quando è consentito superare in autostrada

Viene considerata manovra di superamento in autostrada esclusivamente quando si deve sopravanzare un veicolo più lento con un cambio di corsia. Il discorso vale sia per le autostrade, sia per le strade a doppia corsia per senso di marcia.

Una volta effettuato il sorpasso obbligatorio ritornare nella corsia più libera a destra.

Ovviamente non bisogna superare i limiti di velocità del Codice della Strada. E’ possibile il sorpasso, senza sanzioni, quando si procede sulla destra a velocità costante senza cambio di corsia. Oppure ancora in caso di coda su tutte le corsie dell’autostrada.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Tutor: cos'è e come funzionaTutor: cos’è e come funzionaArgomenti trattati1 Funzionamento tutor2 Mappe tutor autostrade3 Come evitare tutor Il tutor è un sistema gestito dalla Polizia ...
Booster Motorcycle Products Giacca Booster Basano Urban
125.9 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora
Safety 1st Seggiolino Auto Manga Gruppo 2/3 Red Passion
16 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Red
50 €
Compra ora