L’incredibile collezione di auto di Wayne Rooney

La sensazionale collezione di auto di Wayne Rooney.

Sono pochissimi i calciatori che nel corso della loro carriera non abbiano sviluppato una passione incontenibile per le auto sportive. Tra questi, senza ombra di dubbio, non può certamente figurare Wayne Rooney. L’ex attaccante del Manchester United, attualmente tecnico del Derby County, è infatti il proprietario di uno dei parchi auto più sensazionali che si siano mai visti.

L’incredibile collezione di auto di Wayne Rooney.

L’incredibile collezione di auto di Wayne Rooney

Fin dagli albori della propria straordinaria carriera, Wayne ha sempre scelto con cura con quale vettura recarsi ai campi di allenamento. Celebre, da questo punto di vista, la Ford Ka blu con la quale un giovanissimo Rooney soleva recarsi al Goodison Park. La targa, a scanso d’improbabili equivoci, recava scritto “ROO NI”. Non si sa mai che a qualcuno potesse sorgere qualche dubbio circa il proprietario dell’auto.

Con il passare del tempo, ed il sostanziale e continuo aumentare del suo salario, Wayne Rooney ha potuto sbizzarrirsi sempre di più, giungendo infine a possedere una collezione d’auto senza precedenti. Secondo le stime, all’interno del suo garage figurano più di 10 auto sportive, tra cui una Lamborghini Gallardo, una Bentley Continental GT, una Aston Martin Vanquish, una Bmw M6 e una Range Rover.

Insomma, il ragazzo nato a Liverpool, quando si tratta di macchine, non bada certo a spese.

Come dimostra il fatto che il suo parco auto sia stato spesso paragonato a quello di un altro gigante del calcio mondiale: nientemeno che David Beckham.

La Lamborghini regalata a Tevez

Esempio perfetto dell’importanza che Wayne Rooney suole attribuire alle auto, quanto accaduto nel autunno del 2007. Il Manchester United di Alex Ferguson ha appena acquistato il cartellino di Carlo Tevez, giovane promessa del calcio mondiale. L’attaccante argentino, elettrizzato per la sua nuova avventura, comincia a farsi diversi amici all’interno dello spogliatoio.

Un giorno, tuttavia, i suoi compagni di squadra, al vederlo giungere al campo di allenamento alla guida dell’auto aziendale, una “semplice” Audi, non possono fare a meno di deriderlo.

È allora che da un giorno all’altro, senza avvertire nessuno, Wayne Rooney decide di sorprendere il suo collega con un regale eccezionale: nientemeno che una Lamborghini nuova di zecca.

La Chrysler 300C persa al Poker

Risale all’aprile del 2006, la notizia di una disfatta d’azzardo senza precedenti. L’allora giovanissimo Wayne Rooney, stando alle fonti, avrebbe infatti perso la propria Chrysler 300C al gioco del poker. A vincerla, un vecchio amico dell’attaccante, Phil Bardsley. L’auto, dal valore di circa 40 mila euro, sarebbe quindi stata persa come se niente fosse, nella consapevolezza – di Rooney – di potersene comprare una nuova in ogni momento.

Il giocatore, attraverso i propri legali, ha comunque provveduto a smentire tale avvenimento, sostenendo di aver regolarmente venduto la propria auto all’amico Phil. Comunque siano andate le cose, tra regali, incidenti e partite di poker, una cosa è certa: la storia d’amore tra Rooney e le auto è tutt’altro che finita.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Norton Superlight 650: un bicilindrico di valore

Quali componenti del motore di una moto controllare prima di partire

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media