BMW XM: prima prova su strada del grande SUV sportivo

L'XM, il prossimo grande SUV "sportivo" di BMW, fa i suoi primi giri al volante.

Quando lo scorso novembre BMW ha annunciato che avrebbe presto lanciato un modello completamente nuovo chiamato XM, potreste aver pensato, come noi, che si trattasse di una bufala. Tuttavia, non lo era: infatti, qualche tempo dopo, il marchio ha tolto il velo sul concept di questo grande SUV sportivo e si chiamava proprio XM.

È logico, se ci si pensa, perché sarà il secondo modello Motorsport della storia (dopo la M1).

La lettera “M” è stata una scelta naturale e doveva essere evidenziata. Inoltre, è un veicolo sopraelevato. In effetti, la “X” è quella che spicca. Ammettiamolo, il prossimo veicolo di BMW non avrà assolutamente nulla in comune con la grande berlina di Citroën. Proprio come a suo tempo era l’ammiraglia del marchio con le Chevron, sarà la proposta più raffinata del costruttore di Monaco.

Quest’ultima ha già condiviso alcuni scatti della versione di produzione camuffata il mese scorso, ma non è ancora stata avvistata su strada. Ora, alcuni fotografi spia hanno avuto modo di scoprirla su strada.

Un look a due piani per la BMW XM, come la X7 rinnovata e l’ultima Serie 7?

Primo punto da notare, l’XM di serie dovrebbe assomigliare nel complesso molto al concept omonimo. Il profilo è rigorosamente lo stesso e i finestrini laterali non sono cambiati di una virgola.

I passaruota hanno la stessa forma quadrata, mentre il design della modanatura è simile. Sono cambiati alcuni dettagli: le vere maniglie delle porte. E naturalmente le ruote non sono più quelle di un’auto da esposizione. Finora, nulla di sorprendente.

Nella parte posteriore, sono ancora presenti i due doppi terminali di scarico posti alle estremità dello spoiler. La firma luminosa sembra essere modellata su quella del concept. La doppia borchia sul tetto è un po’ meno pronunciata.

BMW potrebbe essere tentata di mantenere i due loghi ai lati della parte superiore del lunotto. Questo sarebbe un modo per evidenziare l’elica in modo originale, come faceva sull’X2 (all’altezza del montante C su questo modello).

BMW XM caratteristiche

D’altra parte, nella parte anteriore, l’evoluzione potrebbe essere più chiara. Se la griglia sporgente è ancora presente (e sicuramente non sarà di gradimento a tutti), sembra che i fari siano a due piani come sugli ultimi modelli top di gamma: la BMW X7 restyling o la nuova BMW Serie 7. Due strisce parallele sono state ritagliate per consentire la fuoriuscita della luce. Sul concept erano presenti solo nella parte superiore, appena sotto il cofano motore. Questo sarebbe un modo per creare un legame con le due novità precedentemente citate, cosa che alla fine potrebbe essere più normale.

Queste nuove immagini non ci dicono nulla sugli interni o sulla parte tecnica. Per quanto riguarda gli interni, dovrebbero esserci pochi cambiamenti rispetto al concept, se non che i materiali saranno più ordinari. Tuttavia, il grande SUV a emissioni zero iX è piuttosto sorprendente da questo punto di vista, quindi la BMW XM potrebbe ispirarsi ad esso. Per quanto riguarda la gamma di motori o le specifiche tecniche, BMW è stata piuttosto prolissa su questi argomenti il mese scorso. Per il resto, dovremo aspettare la fine dell’anno, quando sarà presentato ufficialmente.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media