10 consigli utili per caricare i bagagli in auto

10 consigli per disporre le valigie in maniera rapida ed efficace.

Uno dei problemi principali, quando si tratta di spostarsi per trascorrere le vacanze lontano dalla città, consiste nella disposizione delle valigie all’interno della macchina. Una scocciatura, quest’ultima, quantomai evidente nel caso in cui una famiglia numerosa debba avvalersi di una vettura dalle dimensioni ridotte.

Ecco 10 consigli utili per caricare i bagagli in auto.

10 consigli utili per caricare i bagagli in auto

  1. Il primo – forse il più importante di tutti – consiste nel cercare di occupare tutta la superficie disponibile all’interno del bagagliaio. Per farlo, il consiglio è quello di riempirlo dal basso verso l’alto, avendo sempre sotto controllo lo spazio che via via si va occupando. Una disposizione delle valigie uniforme è di assoluta importanza, anche qualora sia necessario più di un tentativo per ottenerla.
  2. Nel riempire il bagagliaio, tuttavia, c’è anche un altro fattore da tenere in considerazione: bisogna fare in modo che la visuale sia sempre libera. Il conducente, infatti, non deve essere limitato in alcun modo dall’ingombrante presenza dei carichi.
  3. È inoltre consigliabile fare in modo di collocare i bagagli più pesanti all’interno del bagagliaio. Un trucco utile sia per salvaguardare la sicurezza dei passeggeri in caso di sballottamenti, sia volto ad una più consona distribuzione dei bagagli stessi.
  4. Anche la vettura, per quanto nuova e grande essa sia, dev’essere predisposta in maniera tale da non soffrire eccessivamente i carichi cui verrà sottoposta. Ragione per cui è necessario adeguare la pressione degli pneumatici al carico.
  5. Non sovraccaricare il portabagagli. Per quanto risulti attrattiva l’idea di “stipare” ogni cosa all’interno della vettura, non si devono assolutamente disdegnare altre opzioni, come per esempio un box da tetto. Specialmente nel caso in cui si vogliano trascorrere delle vacanze “sportive”.
  6. Tenere a portata di mano tutto ciò che può servire durante il viaggio. Non sia mai che si debba improvvisamente tirare tutto fuori dal bagagliaio alla ricerca di un documento o di un caricatore…
  7. Fissare saldamente i carichi fragili e pesanti. Il fine è sempre quello di evitare, in caso di sballottamenti vari, incresciosi incidenti.
  8. Sulla stessa lunghezza d’onda, anche il consiglio di tenere il triangolo segnaletico, il giubbotto riflettente ed il kit di pronto soccorso sempre sotto mano.
  9. Prestare un’attenzione particolare agli oggetti piccoli. Utili, da questo punto di vista, il vano portaoggetti e gli altri spazi vuoti disponibili all’interno dell’autovettura. Da evitare, in questo senso, che alcuni averi dalle dimensioni ridotte vengano scaraventati qua e là a casa di una brusca frenata.
  10. Ultimo consiglio, quello di scegliere l’auto adeguata. Coloro che dispongano di più alternative, dovranno infatti essere bravi a selezionare quella più atta a sostenere il tipo di bagagli previsti per il viaggio.

Leggi anche:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pagani Zonda S: tecnologia e stile in una vettura da sogno

Green pass: tutto quello che c’è da sapere per chi viaggia in auto

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media