Notizie.it logo

Come prepararsi all’esame di guida pratica patente

Come prepararsi all'esame di guida pratica

Dopo aver superato lo scoglio dell’esame teorico della patente, tocca all’esame pratico. L’ultimo gradino per riuscire ad arrivare alla conquista del tanto atteso documento che, dal momento in cui lo ottieni, ti rende libero di girare in macchina da solo.

Molta l’agitazione, è normale, ma ricordati che tutto dipende da te. Cerca di fare maggiore pratica possibile con la macchina, non solo con l’istruttore, ma anche con membri della tua famiglia che hanno la patente da più di dieci anni e possono stare al tuo fianco con il foglio rosa. Prendi confidenza con la macchina, immettiti in strade trafficate in moto da fare continue partenze e non avere problemi con la frizione.

Esercitati anche con le partenze in salita e con i parcheggi, fondamentali in un esame pratico della patente. Ecco alcuni consigli per vivere al meglio questi minuti di ansia. Appena sali in macchina, l’esaminatore noterà subito se compi o meno alcuni gesti molto importanti: regolare il sedile e gli specchietti, allacciare la cintura, mettere in moto, segnalare con la freccia che ci si vuole immettere sulla carreggiata dopo, però, aver controllato lo specchietto laterale e quello centrale.

La posizione delle mani sul volante deve essere quella delle dieci e dieci sul quadrante di un orologio. Agli stop e al dare precedenza guarda sempre, anche se non arriva nessuno. Se sei in prossimità delle strisce pedonali e c’è fermo qualcuno che aspetta di attraversare, fermati. Compi tutte le manovre senza esagerare con la velocità, andando piano avrai un maggiore controllo della vettura. Per i parcheggi, infine, l’esaminatore cercherà di metterti a tuo agio facendoti andare in zone con poco traffico.

Segnala con la freccia che ti stai fermando, guarda negli specchietti durante le manovre per accertarti che non passa nessuno nei dintorni e parcheggia la macchina con le ruote dritte. Quando avrai finito le manovre e dovrai tornare in strada, metti ancora la freccia per segnalare la tua decisione. Piccoli accorgimenti che, però, ti faranno arrivare al giorno dell’esame pratico preparato e senza paura.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.