Ford GT: prestazioni, design e prezzo

Ford GT, la Supercar di Ford per contrastare, grazie a forme che richiamano il passato e tecnologia all'avanguardia, l'egemonia di Ferrari e Mclaren.

Tante Supercar sono capaci di catturare l’attenzione di chi le incrocia, poche sono quelle che appena le si incontra rimandano subito alla pista, la Ford GT è una di queste. La Supercar prodotta da Ford è un chiaro omaggio alla mitica Ford GT40 vincitrice a Le Mans nel 1966.

La versione stradale, di cui parleremo in questo articolo, discende dal modello da corsa che ha vinto nella sua categoria l’endurance francese nel 2016 e nel 2017. Il modello stradale riprende tutta l’esperienza corsaiola portandola su strada, per una vettura da gestire con attenzione.

Prestazioni Ford GT

Ford GT prestazioni

Le prestazioni sono sicuramente il punto forte di questa Supercar. Il cuore è formato da un V6 3.5 Biturbo. La casa americana abbandona così il suo celebre motore V8 dimezzandone anche la cilindrata. Questo però non ha impedito ai tecnici di tirar fuori prestazioni veramente importanti. La potenza infatti è di 656 cavalli e 745 Nm di coppia massima.

Il cambio è un robotizzato Getrag a 7 rapporti. Il massimo delle performance lo offre ovviamente nella modalità Track ad uso esclusivo in pista.

Essa permette di abbassare ulteriormente il baricentro (già bassissimo) della vettura per migliorarne la guidabilità così da essere fluidi sfruttando al massimo l’aerodinamica.

L’aerodinamica ha un ruolo fondamentale in questa Supercar. Questa permette di staccare un tempo nello scatto 0-100 di soli 3 secondi. La funzione di aerodinamica attiva permette all’auto di raggiungere la velocità massima, dichiarata dalla casa, di 350 km/h.

Design ispirato al passato

Il design della nuova Ford GT sembra riprendere le forme della mitica GT40 portandolo nel nuovo millennio. Il muso è orientato all’asfalto, sul cofano sono presenti due prese d’aria nonostante il motore sia posizionato dietro. Interessante il disegno delle porte, dall’apertura a forbice, che presentano delle prese d’aria ai lati per far defluire il calore proveniente dal motore.

Il retrotreno è la parte più caratteristica: Il copri-motore in vetro permette di godere della bellezza del V6. Ai lati di quest’ultimo sono presenti delle prese d’aria il cui compito è di raffreddare ulteriormente il vano motore, perché nonostante la bassa cubatura tende a scaldare molto. Il posteriore è costellato di prese d’aria che hanno una funzione aerodinamica per migliorare il flusso che attraversa la vettura, permettendo di avere meno resistenza all’avanzamento.

I due fari tondi hanno un design totalmente rinnovato che discosta da quanto visto sulla precedente Ford GT di inizio anni 2000 pur richiamando le forme classiche. Colpiscono infine i due scarichi tondi che scatenano l’urlo del V6.

Prezzo Ford GT

Ford GT prezzo

Le Ford GT sono limitate a 250 esemplari l’anno con liste di prenotazione aperte dall’anno precedente per esemplari che verranno realizzati l’anno successivo. Il prezzo di partenza è di 550.000€ optional esclusi. E’ un prezzo in linea con quello delle altre Supercar presenti sul mercato.

Il vantaggio della Ford GT è forse il fattore esclusività legato alla taratura limitata ma anche a forme fuori dal coro rispetto ai canoni delle Supercar moderne che ne fanno un modello ancor più da appassionati legati anche all’heritage del marchio americano legato indissolubilmente al Motorsport.

Ecco altre Supercar che abbiamo trattato:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caterham Seven 275: design, tecnologia e prezzo

Cadillac CT4-V: prestazioni, interni e prezzo

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.