Furgoni: quali sono i modelli più richiesti del momento per il noleggio

Il noleggio dei furgoni è una tematica che potrebbe interessare davvero tutti, si parla sia delle imprese di differenti dimensioni ma anche privati cittadini che hanno bisogno di un mezzo di trasporto per fini differenti da quelli lavorativi.

Il noleggio dei furgoni è una tematica che potrebbe interessare davvero tutti, si parla sia delle imprese di differenti dimensioni ma anche privati cittadini che hanno bisogno di un mezzo di trasporto per fini differenti da quelli lavorativi. Conoscere qualcosa in più di questo settore, quindi, rappresenta senza dubbio un vantaggio che può tornare utile all’occorrenza.

Nello specifico, è bene sapere che si possono scegliere differenti tipi di veicoli, più o meno grandi, da impiegare in un periodo di tempo variabile, da 24 ore fino a differenti mesi. Per usufruire di mezzi altamente performanti, è importante avvalersi esclusivamente a ditte specializzate, in grado di mettere a disposizione un servizio con il quale rispettare ogni genere di esigenza.

In questo contesto, spicca per esempio il Noleggio Furgoni di Giffinoleggi.com, realtà di riferimento nel settore che mette a disposizione un’ampia proposta di veicoli commerciali, selezionati esclusivamente tra i migliori marchi disponibili sul mercato.

Furgoni: quale modello scegliere per il noleggio?

Il furgone è definito come un veicolo che ha un grande spazio sul retro nel quale può ospitare differenti merci, ma non tutti i modelli sono uguali. L’area di carico, infatti, consente di trasportare oggetti particolarmente ingombranti o gravosi e quindi agevola i traslochi, gli spostamenti di strutture che non si possono smontare o le consegna di colli costituiti da vari elementi, ma l’utilizzo di questi mezzi è davvero molto vario e dipende dalle necessità del soggetto.

Il parco veicoli che le imprese che operano in quest’ambito mettono a disposizione è vasto, così da poter offrire la soluzione migliore a ciascuno. Infatti prendere a nolo un furgone eccessivamente grande quando un carico non è particolarmente ingombrante potrebbe essere problematico se si devono raggiungere luoghi posti in strade strette o situati dopo sottopassaggi bassi, viceversa affittare un furgone che ha una capacità di carico ridotta è un problema per chi ha molti beni da spostare, con il rischio di dover fare più viaggi e perdere tempo.

I mezzi più diffusi per il noleggio, tra cui scegliere quello maggiormente adatto alle proprie esigenze, sono:

  • Furgoni mini;
  • Furgoni a passo corto, una via di mezzo tra i modelli piccoli e quelli un po’ più spaziosi;
  • Furgoni medi;
  • Furgoni maxi.

Questi veicoli differiscono uno dall’altro in base al volume di carico che va da circa 3 metri quadrati, per il più piccolo, fino a 13 metri quadrati per il più grande. In relazione a questo parametro si modifica anche la portata dello stesso che andrà via via crescendo con l’aumento dello spazio e dell’ingombro. Oltre al vano posteriore questi mezzi hanno pure dei posti anteriori che possono ospitare 2 o 3 persone compreso il guidatore.

Quando si decide di affittare un furgone si consiglia di selezionare delle realtà affermate in questo ambito per avere un servizio ottimale e ottenere sempre ciò che si sta cercando.

Noleggio furgoni: i principali vantaggi per aziende e privati

Il noleggio di un furgone, come accennato, è una soluzione che potrebbe avvantaggiare chiunque, sia un privato cittadino che dispone solo di un’utilitaria, ma anche un’impresa che non ha il veicolo adatto per uno specifico trasporto.

Optare per l’affitto e non la vendita è conveniente proprio perché si può scegliere il mezzo che serve in uno specifico momento sostituendolo con un altro, qualora le necessità dovessero cambiare. La possibilità di fare contratti di varia durata consente di personalizzare il servizio come si desidera.

Inoltre, scegliendo un veicolo in affitto si è sempre sicuri di avere un mezzo sottoposto a manutenzione, perfettamente funzionante e dotato di tutti gli optional. In questo caso si può accedere agli ultimi modelli e non occorre preoccuparsi della manutenzione o del pagamento dell’assicurazione e del bollo in quanto tali oneri sono tutti a carico dell’azienda con cui si stipula il contratto di affitto.

Alcune realtà danno la possibilità di richiedere informazioni direttamente sul sito: con pochi click si ottengono le specifiche del furgone che si è deciso di prendere a nolo e si può anche prenotare il mezzo che si decide affittare.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuova Bentley Continental GT S: lusso e sport

Cosa dicono pronostici MotoGP? Il parere degli esperti di scommesse online di Truffa.net

Leggi anche
Contents.media