Honda CB 1000 R 2021, tutte le novità della maxi-naked di Tokyo

La Honda CB 1000 R 2021 porta con sé diverse novità e anche una nuova versione: la Black Edition che ha una livrea totalmente nera e non solo...

La Honda CB 1000 R appartiene ad una categoria, quella delle maxi-naked, che in questo momento subisce la concorrenza delle più potenti hyper-naked capaci di prestazioni incredibili ma anche di prezzi non proprio alla portata di tutti. Con le modifiche aportate alla CB 1000 R, Honda prova a rilanciare questo segmento, che per rapporto prestazioni/prezzo rimane molto interessante.

Com’è fatta la Honda CB 1000 R 2021

Il design della moto vede solo un nuovo faro che richiama sempre una forma tondeggiante – tipica dello stile Neo Sports Cafè di Honda – ma che è stato reso più moderno. Il cuore della Honda CB 1000 R è sempre il motore quattro cilindri in linea da 999 cc (alesaggio 75 mm e corsa 56,5 mm) che eroga una potenza di 145 cv a 10500 giri/min.

e offre una coppia di circa 104 Nm a 8250 giri/min. Nonostante la stringente normativa Euro 5, il propulsore giapponese non ha perso prestazioni e questo è sicuramente positivo. Qusti numeri non impressioanano più dal momento che sul mercato ci sono moto da oltre 200 cv, ma ragionando in modo razionale si capisce che le prestazioni di moto come la CB 1000 R bastano per far divertire chi le guida (stiamo sempre parlando di moto destinate all’uso stradale).

La dotazione elettronica non è ricchissima ma è comunque di buon livello: quattro Riding Modes di cui uno personalizzabile e controllo di trazione disinseribile. C’è anche una nuova strumentazione con schermo TFT a colori da 5 pollici che permette la connessione con lo smartphone. Qust’ultimo può essere ricaricato tramite la presa USB situiata sotto la sella. Passando alla parte ciclistica, il telaio è un monotrave in acciaio scatolato. La sospensione anteriore è composta da una frocella rovesciata Showa SFF-BP USD competamente regolabile, mentre al posteriore troviamo un ammortizzatore sempre Showa e anch’esso regolabile.

L’impianto frenante è costituito da due dischi da 310 mm all’anteriore e un disco da 256 mm al posteriore. Gli pneumatici misurano 120/70 all’anteriore e 190/55 al posteriore su cerchi da 17 pollici. Il peso della CB 1000 R è pari a 201 kg a secco e 212 kg in ordine di marcia.

Prezzi, versioni e disponibilità

La nuova Honda CB 1000 R è disponibile da marzo 2021 in due versioni: la base che costa 13.390 euro e la Black Edition, che oltre alla livre nera è dotata di cambio elettronico di serie, che parte da 14.890 euro. Entrambi i prezzi sono franco concessionario.

LEGGI ANCHE: MV Agusta Brutale 800 e Honda Africa Twin

Scritto da Stefano Ferrari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Audi Q3 TFSI, tanto spazio a bordo e prestazioni eccellenti

Incidente stradale: regole di comportamento e consigli

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media