Jeep Gladiator Pick up: prezzi e caratteristiche del nuovo modello

Jeep Gladiator Pick-Up: la versione allungata della Wrangler sarà commercializzata a partire dall'autunno 2020. No problem per i "carichi pesanti".

Jeep ha intenzione di far debuttare a breve sul mercato Gladiator una versione più adatta a lunghe escursioni data la carrozzeria di tipo pick-up. Il modello farà sicuramente discutere, sia gli appassionati del marchio che chi ama i fuoristrada.

E’ indubbiamente un passo controcorrente rispetto a quanto fatto da questa casa in tempi recenti. Solo le vendite saranno in grado di stabilire se la casa americana ha fatto bene o meno a produrlo. Intanto scopriamolo in questo articolo.

Jeep Gladiator Pick Up: le caratteristiche

Quella di cui vi parleremo e che è stata la prima a giungere sul mercato europeo (di conseguenza italiano) è la Launch Editon.

Questa si distingue rispetto alle versioni che verranno successivamente per una serie di vernici speciali: Black, Bright White, Billet Silver Metallic, Firecracker Red e Granite Crystal.

Un aspetto di sicuro interesse sarà il motore. Come ormai ci ha abituato questo marchio, la scelta dei propulsori differirà tra il mercato europeo e quello statunitense.

Per l’Europa il Gladiator verrà equipaggiato con un V6 3000 da 285 cavalli ad aspirazione naturale per la versione a benzina. A questo verranno accoppiati un cambio automatico ad 8 rapporti e la trazione integrale con riduttore e gli assali Dana 44.

Advertisements

Naturalmente sarà disponibile anche la versione Diesel che avrà come propulsore un V6 3.0 EcoDiesel da 260 cavalli e 600 Nm di coppia massima. Anche su questo verrà accoppiato un cambio automatico ad 8 rapporti.

Il Gladiator potrà affrontare guadi di 76 cm e trainare rimorchi sino a 2722 Kg. La portata massima sarà di 725 Kg.

Ecco riassunte le dimensioni:

  • Lunghezza: 5 metri e 59
  • Larghezza: 1 metro e 87
  • Altezza: 1 metro e 87
  • Passo: 3 metri e 48

Interni e Tecnologia

Internamente il nuovo pick-up Jeep Gladiator differisce di poco rispetto alla versione normale. Sulla plancia troviamo il navigatore con il sistema Uconnect con schermo da 7,7 pollici. Sotto di esso i comandi per gestire l’aria condizionata ed altri tasti che si sviluppano in tutta la zona centrale.

I tachimetri sono analogici anche se nel mezzo tra quello dei chilometri e quello dei giri motore troviamo un ulteriore schermo che fornisce i vari parametri utili durante la guida.

Infine il volante ha due razze ed i comandi per gestire radio e cruise control senza distrarsi dalla strada.

Jeep Gladiator Pick Up: i prezzi

I prezzi variano a seconda delle versioni scelte. Quella di cui vi abbiamo parlato è la Launch Editon, un modello a tiratura limitata i cui ordini sono terminati a maggio, che aveva un prezzo di partenza di 62.000$.

La versione Rubicon che gode di molti accessori ma è ancora in produzione e si caratterizza per la colorazione rossa ha un prezzo di partenza di 43.000$.

Volendo prendere spunto dal prezzo americano della versione Rubicon è bene aspettarsi prezzi di partenza in Italia vicini ai 40.000€.

Se vi interessa Jeep leggete anche:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Manutenzione moto: tutto quello che devi sapere sui filtri idraulici

Kia Sportage 2021: tutto sul nuovo modello

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media