Mazda RX-9: caratteristiche della nuova sportiva

La nuova vettura della casa automobilistica giapponese punta ad essere una novità rispetto ai modelli precedenti in termini di prestazioni e consumi

Mazda RX-9 è pronta a fare il suo ingresso sul mercato. La nuova vettura della casa automobilista giapponese dovrebbe fare il proprio debutto a fine 2020 o al massimo nel 2021. Si tratta dell’erede della vecchia Mazda RX-8 che non è mai stata del tutto apprezzata e che l’azienda di Fuchū ha deciso di non produrre più dal 2011-12 a causa dell’impossibilità di aggiornare il suo propulsore alle norme anti inquinamento, o meglio, ai costi che questo avrebbe comportato.

Madza RX-9: caratteristiche

Come detto, la nuova Mazda RX-9 è una vettura sportiva che punta a far dimenticare i modelli precedenti come la RX-7 e la RX-8. Sebbene alcune indiscrezioni parlavano dell’abbandono del motore rotativo Wankel, le ultime informazioni arrivate parlano della conferma di tale propulsore ma con evidenti novità in relazione, appunto, ai consumi e al basso inquinamento.

Prima di passare al motore, però, occorre parlare dell’estetica della vettura.

Essa sarà ispirata alla Vision Concept presentata qualche anno fa (2015), per forme sinuose e ininterrotte. Dalle informazioni riportate dall’Ansa, trovano conferma le voci su un progetto che la casa giapponese avrebbe depositato all’ufficio brevetti denominato Vehicle Shock Absorption Structure che dovrebbe essere basato su un concetto spaceframe differente di quella presente nell’attuale gamma di berline e Suv. Lunga poco meno di 4,5 metri, l’auto avrà una massa totale compresa tra i 1.250 ed i 1.300 kg.

Advertisements

Alcune modifiche evidenti sarebbero nella configurazione della sospensione anteriore a doppio braccio oscillante, uno schema utilizzato principalmente dalle auto sportive, con una traversa che suggerisce una disposizione del motore anteriore-centrale.

Altra caratteristica riguardando l’esteriorità della vettura fa riferimento alla carrozzeria che sarà molto leggera, in quanto realizzata in plastica rinforzata con carbonio.

Motore e prezzo

Arriviamo dunque al motore che dovrebbe essere la vera novità in quanto totalmente rivoluzionato.

La nuova Mazda RX-9 potrebbe portare al debutto il nuovo propulsore a benzina 3.0 Turbo SkyActiv-X a sei cilindri in linea che erogherà, si pensa, una potenza di 400 CV circa. Sembra essere previsto anche l’abbinamento con il nuovo cambio automatico SkyActiv-Drive ad otto rapporti. Parallelamente alla suddetta motorizzazione, il costruttore nipponico starebbe sviluppando anche l’unità di pari cilindrata e frazionamento ad alimentazione diesel SkyActiv-D per altri modelli.

Per quanto riguarda le prestazioni, la Mazda RX-9 dovrebbe arrivare a velocità superiori ai 250 km/h da 0-100 in circa 4 secondi, come una vera sportiva di razza.

L’auto dovrebbe essere presentata entro la fine del 2020 o al massimo nei primi mesi del 2021 con successivo ingresso sul mercato. Il prezzo d’attacco dovrebbe attestarsi sui 60 mila euro.

Se siete interessati ad altri modelli Mazda vi consigliamo i seguenti:

Scritto da Andrea Medda
Tag ,
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volkswagen Tiguan 2021: interni, prezzo e caratteristiche del suv

Mercedes Eqa: caratteristiche, interni e prezzo dell’elettrificata

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.