Mick Schumacher arriva in Formula 1: tutto sul giovane talento

Dalla Formula 2 alla Formula 1, il debutto di Mick Shumacher è ormai ufficiale

Mick Schumacher è il figlio del grande pilota Michael Schumacher, sette volte campione del mondo di Formula 1, e di Corinna Betsch. Non solo è figlio d’arte ma anche nipote d’arte, perchè il nonno è l’ex pilota di Formula 1 Ralf Schumacher.

Mick è nato e cresciuto in Svizzera ed era con suo padre quando, il 29 dicembre 2013, il pilota ebbe un grave incidente per una caduta sugli sci a Méribel in Francia, episodio che lo portò a rimanere in coma per diversi mesi.

Mick Shumacher: chi è e carriera

Il giovane Mick ha iniziato la sua carriera nei Kart nel 2008. Nel 2021 debutterà in Formula 1 con la Haas, proseguendo il forte legame del cognome Schumacher con la scuderia italiana Ferrari, perchè al team statunitense il Cavallino fornirà il motore, il pilota Mick Schumacher, gli ingegneri, i tecnici e i meccanici in esubero nella squadra italiana.

La carriera di Mick inizia con il karting: nel 2011 e nel 2012 Schumacher corre nella classe KF3 dell’ADAC Kart Masters, guadagnandosi un 9º e 7º posto, mentre nell’Euro Wintercup della classe KF3 è arrivato 3º nel 2011 e 2012. Nel 2013 guadagna il podio con un terzo posto nel campionato tedesco Junior Kart, e nella CIK-FIA Super Cup KF junior.

Formula 4 ADAC

Nel 2015 Mick Schumacher debutta col suo cognome vero gareggiando nell’ADAC Formula 4 Championship con la squadra Van Amersfoort Racing e finisce il campionato con un 10º posto.

Advertisements

Nel 2016 Schumacher gareggia sempre in Formula 4, partecipando al campionato tedesco e a quello italiano con il team Prema, squadra vicina alla Ferrari Driver Academy. Si fa notare con 5 vittorie.

Formula 3 Europea

Nel 2017 corre nel campionato europeo di Formula 3 con Prema Powerteam e termina il suo debutto con una vittoria e la dodicesima posizione in campionato. Nel 2018 ad Hockenheim conquista il titolo della categoria con una gara d’anticipo, ottenendo il primo posto in monoposto.

Formula 2

Dal 2019 il pilota tedesco gareggia in formula 2, non senza alcuni rocamboleschi incidenti. A Budapest riesce a vincere per la prima volta nella categoria in Gara 2. Nel 2020 viene confermato al volante del team Prema in Formula 2, affiancato dal vincitore della Formula 3 Robert Švarcman. Con una rimonta faticosissima, il 6 dicembre 2020 Mick Schumacher diventa campione della Formula 2.

Mick Shumacher età e vita privata

Nel dicembre 2020 viene ufficialmente annunciato il debutto di Mick in Formula 1, al volante della Haas VF-20 di Kevin Magnussen, dopo aver siglato un contratto pluriennale, affiancando il russo Nikita Mazepin. La sua maglia sarà la numero 47. Mick è nato il 22 marzo 1999 sotto il segno dell’ariete, ed ora che è arrivato in Formula 1 dovrà fare i conti con l’ombra paterna sempre molto ingombrante.

Scritto da Roberta Mazzacane
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alfa Romeo C41: svelato il modello che gareggerà in Formula 1

Circuito de Barcelona Catalunya: le caratteristiche

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media