Multa per semaforo rosso: cosa c’è da sapere

Le disattenzioni o le imprudenze alla guida di un veicolo sono sempre in agguato, costano care e arrivano.

Il Codice della Strada prevede che durante il periodo di accensione della luce rossa, i veicoli non devono superare la striscia di arresto; in mancanza di tale striscia i veicoli non devono impegnare l’area di intersezione, né l’attraversamento pedonale, né oltrepassare il segnale, in modo da poterne osservare le indicazioni.

Tuttavia, non sempre è possibile rispettare quanto prescritto. Infatti, le disattenzioni o le imprudenze alla guida di un veicolo sono sempre in agguato. Di conseguenza, procederemo ad un’analisi sul costo e dopo quanto arriva la multa con semaforo rosso.
Multa per semaforo rosso: costo
La multa per semaforo rosso comporta sanzioni molto pesanti. Questo perché il Legislatore ha voluto tutelare la sicurezza a tutti gli utenti della strada, compresi i pedoni.

Vediamo nel dettaglio il costo da pagare, le eventuali riduzioni e la gestione dei punti patente.

Il Codice della Strada prevede che il conducente del veicolo che prosegue la marcia, nonostante che le segnalazioni del semaforo o dell’agente del traffico vietino la marcia stessa, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da Euro 167 a Euro 665.

Inoltre, il Codice della Strada prevede che la sanzione amministrativa pecuniaria è aumentata di un terzo quando la violazione è commessa dopo le ore 22 e prima delle ore 7.

Oltre a ciò, il Codice della Strada prevede una sanzione accessoria della decurtazione dei punti nella misura prevista dalla tabella dei punteggi. In particolare, i punti che verranno sottratti dalla patente saranno 6. Aumentati, invece, a 12 per i neopatentati.

Infine, il Codice della Strada prevede che quando lo stesso soggetto sia incorso, in un periodo di due anni, in una delle violazioni summenzionate per almeno due volte, all’ultima infrazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da uno a tre mesi.

Multa semaforo rosso: quando arriva
La multa per semaforo rosso arriva al domicilio del trasgressore entro 90 giorni dal momento in cui la violazione al Codice della Strada è stata commessa, a meno che la Polizia Municipale non fermino immediatamente il trasgressore.

Scritto da Gabriele Sigmund
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Airbag auto: come funziona e quando si attiva

Rca auto: cosa copre e quando è obbligatoria

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media