Notizie.it logo

Quali sono cause epicondilite auto

Quali sono cause epicondilite auto

Quali sono cause epicondilite per gli automobilisti? la posizione continua e il movimento repentino del polso sono la causa del gomito del tennista.

Quali sono le cause epicondilite? Il cosiddetto gomito del tennista, in realtà non è solo un problema degli amanti della racchetta. Infatti, anche coloro che guidano spesso l’auto o la moto possono soffrire di questo problema.

L’epicondilite è una patologia dell’articolazione del gomito. Alcuni gesti ripetuti in continuazione comportano la sollecitazione dell’estensore radiale breve del carpo, muscolo dell’avambraccio. Questa sollecitazione viene trasmessa anche ai tendini e all’osso del gomito che quindi trasmettono la sensazione di dolore al cervello.

Il 2% della popolazione è colpita da questa patologia, e la fascia di età è quella compresa tra i 40 e i 50 anni. Le cause sono appunto il gesto ripetitivo del giocatore di tennis, ma anche lo scrivere, il muovere il mouse, il guidare appunto l’auto. Il gesto ripetitivo della mano e del polso sollecitano il muscolo dell’avambraccio che si infiamma dando dolore.

In genere a essere più colpiti sono gli uomini, ma non significa che anche le donne non soffrano di questa patologia.

Gli autisti di camion o i tassisti sono coloro che ne soffrono di più, perché la posizione repentina del polso e dell’avambraccio è la causa primaria per questa strana patologia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.