Quanto costa assicurazione gancio di traino

No, non è sbagliato il titolo! Ciò che deve essere assicurato è sia il gancio traino che il rimorchio. Dopo il collaudo del gancio e la sua omologazione, è necessario l’aggiornamento della carta di circolazione e conseguentemente l’obbligo di assicurazione che è parte della polizza RCA e comporta una maggiorazione del premio in quanto si tratta di un’estensione della polizza auto e serve a coprire tutti i rischi derivanti dal trasporto del rimorchio, ma anche dai cosiddetti rischi statici (vale a dire quanto il rimorchio è in sosta).

Premesso che, quindi, il premio assicurativo aumenta, si potrebbe risparmiare sui costi dell’assicurazione del gancio traino innanzitutto confrontando i prezzi e consultando diverse agenzie assicuratrici oppure stipulando una polizza che copra solo il rischio statico (soprattutto se il rimorchio è parcheggiato in un luogo fisso o non si sposta frequentemente). Si possono ottenere sconti o riduzioni sulle polizze se si è membri di associazioni di camperisti. Non è possibile definire delle cifre precise perché molto dipende dall’agenzia ed al tipo di assicurazione (online o diretta), dal tipo di rimorchio, dall’anzianità di guida del conducente, dalla classe di merito, dalla zona di residenza e da una serie di innumerevoli altre variabili che non permettono di effettuare delle stime precise.

La cifra certa è quella che si pagherà qualora si viene colti sprovvisti di assicurazione sul gancio di traino e ammonta a 600 €, oltre al sequestro del rimorchio e all’obbligo di revisione presso la Motorizzazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica città italiane con strade meno pericolose

Classifica 5 auto più attese primo trimestre 2016

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.