Volkswagen ID.4, tanta tecnologia a bordo e la realtà aumentata

Volkswagen ID.4 è un modello con diversi allestimenti che garantisce eccellenti dotazioni in termini di tecnologia e sicurezza.

Volkswagen ID.4 è un SUV elettrico comodo e tecnologico. Approfondiamo insieme le caratteristiche principali di questo modello evidenziandone i punti di forza e gli aspetti migliorabili.

Il nuovo suv elettrico tedesco è lungo più di 4,5 metri a garanzia di un confort totale nell’abitacolo anche col pieno carico di passeggeri, ed è modernissimo sia per gli interni ma soprattutto nelle dotazioni elettroniche.

Volkswagen ID.4 è il più recente ad adottare il pianale MEB delle elettriche – dopo la ID.3 – dove il motore è posizionato tra le ruote posteriori e le batterie sono collocate sotto il pavimento, per massimizzare lo spazio e l’abitabilità.

Volkswagen ID.4 cruscotto minimal e tasti a sfioramento

A bordo di Volkswagen ID.4 il pannello del conducente è minimal con un piccolo cruscotto da 7 pollici che riporta le informazioni essenziali relative all’autonomia, alla velocità e semplici istruzioni di navigazione.

I consumi di corrente o il chilometraggio parziale del computer di bordo si consultano invece dal display del sistema multimediale che misura 10 o 12 pollici a seconda dell’allestimento.

Tecnologia e autonomia di Volkswagen ID.4

La caratteristica tecnologica che contraddistingue Volkswagen ID.4 è certamente la presenza del display con realtà aumentata che proietta nel parabrezza le informazioni rilevanti, comprese le indicazioni del navigatore e gli alert per il mantenimento della carreggiata e della distanza di sicurezza dal veicolo che precede.

Volkswagen ID.4 offre tanti sistemi di supporto alla guida al fine di una maggiore sicurezza, come la frenata automatica d’emergenza, la conservazione della corsia, il riconoscimento della segnaletica, il cruise control adattivo. Questo SUV ha anche una buona insonorizzazione, i primi fruscii si avvertono solo superando i 120 km orari di velocità. L’autonomia dichiarata è decisamente buona e pari a 500 km, raggiungibili con una andatura tranquilla regolare – mentre una guida sportiva sportiva praticamente li dimezza.

Volkswagen ID.4, comfort e allestimento City

Tra i tanti allestimenti disponibili ricordiamo la versione Volkswagen ID.4 City che è la più ‘economica’ da 34.800 euro (l’allestimento 1st Max parte invece da 59.100 euro, scopri invece qui la versione 4×4) ma che comunque si presenta con una buona dotazione che include il navigatore, un climatizzatore bizona (in altri allestimenti è trizona), la piastra di ricarica wireless per i dispositivi mobili e i principali sistemi di assistenza alla guida. Questo allestimeno ha potenza e autonomia ridotte ma comunque adatte a chi viaggia soprattutto lungo percorsi urbani..

Volkswagen ID.4 ha sicuramente il pregio della dotazione tecnologica, del comfort e della abitabilità per tutti i passeggeri – il passeggero centrale apprezzerà sicuramente lo spazio per le gambe e il pavimento piatto.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Yamaha Tenere 700: una moto per 365 giorni all’anno

KTM 390 Adventure: l’enduro grintosa e robusta

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media