5 migliori soluzioni tecnologiche per auto

Si parla di auto che viaggeranno da sole, di semafori intelligenti che dialogheranno con le macchine, le quali saranno sempre più computer e sempre meno auto. Ma quali sono attualmente le 5 migliori soluzioni tecnologiche che oggi possiamo avere su un’auto? Non parliamo di soluzioni utili o meno utili, ma di sistemi che, dal punto di vista prettamente tecnologico, rappresentano una piccola rivoluzione oppure un valido aiuto.

Iniziamo la nostra classifica mettendo al primo posto il Cruise Control Adattivo, cioè quel dispositivo per cui impostando una velocità, l’auto è in grado di mantenerla costante, salvo modificarla autonomamente in base alla distanza del veicolo che precede, grazie ad un sistema di sensori e una telecamera che misura la distanza.

Al secondo posto della classifica inseriamo i fari bixeno adattivi curvanti, in grado non solo di illuminare di più grazie proprio al tipo di luce, ma anche di seguire l’andamento dell’auto, ruotando in base all’angolo di sterzata del volante, andando così ad illuminare maggiormente una curva, anticipando la visuale.

Terzo posto per la proiezione della segnaletica sul parabrezza oppure sul cruscotto, cosa impensabile fino a qualche anno fa. Una piccola telecamera riprende ciò che sta davanti e quando coglie un cartello stradale lo tramuta in una immagine, estrapolandola da un frame di ripresa, proiettandola in maniera visibile al guidatore.

La quarta posizione è occupata dai sensori che leggono e interpretano i movimenti, come l’apertura del bagagliaio avvicinando il piede (caso di Ford ad esempio), oppure l’avviamento del veicolo con la chiave in tasca, o ancora il comando del sistema multimediale mediante il movimento delle braccia, o la lettura delle palpebre per richiamare il guidatore qualora venisse percepito un “colpo di sonno”, o ancora più semplicemente i sensori di parcheggio.

In quinta ed ultima posizione di questa speciale classifica troviamo l’insieme di quei sistemi orientati alla maggior sicurezza. Non che questa sia cosa meno importante, anzi…sta al primo posto, ma tutti i sensori che “leggono” i movimenti della macchina (sbandata, perdita di aderenza, frenata, frenata anti collisione…) sono utili e comunque in fase di studio (e quindi prevedibili) ormai da qualche anno.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come richiedere certificato proprietà auto digitale

Promozioni e incentivi Mitsubishi novembre 2015

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.