Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio verde: motore, performance, interni

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio verde è la più veloce della casa automobilistica, con ottime performance. Gli interni sono puro design italiano.

Parlare di Alfa Romeo vuol dire innanzitutto parlare di qualità. La nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio verde, rispetta tutti gli standard a cui la casa automobilistica, con 106 anni di storia, ha abituato i suoi clienti.

È l’Alfa Romeo stradale più potente di sempre, ecco il perché.

Motore Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio verde

La versione disponibile monta un motore 2.9 V6 BI-TURBO 510 CV AT8 che arriva a 6500 giri al minuto. Alimentato a benzina, dichiara un consumo extraurbano di 7,3 litri per km, di 12,1 l/km per l’utilizzo in città e di 9,1 con un impiego combinato.

Il motore è stato realizzato in stretta collaborazione con la casa automobilistica Ferrari e vanta un particolare non da poco.

È interamente costruito in alluminio, materiale ormai impiegato di routine nella costruzione dei propulsori automobilistici. Quest’ultimo in grado di conferire leggerezza al peso totale del telaio (che nella Giulia Quadrifoglio verde è bilanciatissimo) senza intaccarne le prestazioni.

L’efficienza di questo motore viene comprovata anche dall’inserimento di un sistema di deattivazione dei cilindri. Questo fa in modo che l’auto possa circolare con soli 3 cilindri in funzione.

Questa opzione, combinata al sistema Start & Stop di nuova generazione, permette di percorrere fino a 100 km con soli 8,5 litri di carburante nel percorso urbano, risparmiando ulteriormente sui consumi dichiarati e andando a portare le emissioni del motore, che è ovviamente inserito in categoria EURO6, a soli 198 g/km di CO2.

Performance è la parola d’ordine

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde performance

Non sono solo i 307 km/h a parlare, la Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha dotazioni di serie decisamente sorprendenti.

È proposta con fari bixeno, navigatore con schermo di 8”, retrocamera per assistere il pilota nelle manovre di parcheggio, sistema di monitoraggio dell’angolo cieco nei retrovisori, avviso per involontario cambio di corsia e frenata automatica a bassa velocità.

Giulia Quadrifoglio è dotata di un sistema interamente rivolto alla gestione del dinamismo del’auto, l’Alfa™ Chassis Domain Control (CDC), che fa lavorare insieme l’Alfa™ DNA Pro, l’ Alfa™ Active Torque Vectoring, l’Alfa™ Active Aero Splitter, l’Integrated Brake System (IBS) e le sospensioni attive Alfa™ Active.

Giulia Quadrifoglio supporta un cambio automatico ad 8 rapporti, che è in grado di cambiare marcia in soli 150 millisecondi nella modalità Race.

Come tutte le vetture di ultima generazione, il cambio può essere utilizzato sia dalla leva sul tunnel centrale che tramite le palette in alluminio sul piantone dello sterzo.

Una delle particolarità più intriganti è l’Aero Splitter attivo: un supporto in carbonio allocato sotto il paraurti anteriore.

Quando si superano i 100 km/h, l’appendice si apre, garantendo carico aerodinamico e stabilità, soprattutto nelle curve più veloci. Giulia Quadrifoglio possiede un coefficiente di deportanza (Cz) di -0,1: maggiore è la velocità, superiore è la forza verticale impressa all’assetto dell’auto.

Un’interessante dotazione di serie è quella che riguarda il nuovo selettore Alfa™ DNA Pro che si relaziona con l’Alfa™Chassis Domain Control modificando le prestazioni dell’auto in base alla modalità di guida selezionata. Il selettore presenta quattro opzioni:

  • Race, una modalità adatta alla guida su pista che attiva la sovralimentazione ed esalta il suono degli scarichi;
  • Dynamic, che presenta un aumento di sensibilità di freni e volante indicata ad una guida sportiva;
  • Natural, con la gestione confortevole delle sospensioni, adatta alla guida giornaliera;
  • Advanced Efficiency che disattiva i cilindri per migliorare l’efficienza del veicolo.

Interni dal design tutto italiano

Alfa Romeo Gulia Quadrifoglio Verde interni

Entrare nell’abitacolo dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio verde vuol dire toccare con mano tutto lo stile e l’innovazione del grande marchio italiano.

Il volante, di tipo sportivo, è rivestito in pelle così come i sedili (pelle e alcantara) disponibili in 5 varianti di colore.

Esiste poi la possibilità di richiedere il pack per la configurazione elettrica dei sedili, che comprende riscaldamento a comando dei sedili anteriori e del volante e regolazione elettrica degli stessi a 8 vie.

Sicuramente una vettura dal costo importante, con un prezzo di partenza di € 86.500,00 ai quali si devono aggiungere i costi per gli optional.

Se siete interessati a questo segmento di auto, ma non siete soddisfatti di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio verde, potete guardare anche:

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Aston Martin Rapide S: scheda tecnica, interni e prezzo

DS7 Crossback: scheda tecnica, design e prezzo

Leggi anche
  • Panamera 4 ExecutivePorsche Panamera 4 Executive: l’auto veloce e confortevole

    La vettura pensata per una guida sportiva e un maggiore comfort per i passeggeri.

  • Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid Sport TurismoPanamera Turbo S E-Hybrid Sport Turismo: motore e caratteristiche

    Sportiva, confortevole ma soprattutto ibrida col massimo della potenza. Le caratteristiche della Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid Sport Turismo

  • big-911-992-carrera-s-cabrioletPorsche 911 Carrera S Cabriolet: le caratteristiche e gli interni della sportiva

    Porsche 911 Carrera S Cabriolet, prestazioni tipiche di un modello storico ma rinnovato e il piacere della guida a capote aperta.

  • Porsche 718 BoxterPorsche 718 Boxter, S, T, GTS e Spyder: prezzo e allestimenti 2020

    La nuova Porsche 718 Boxter si rinnova anche nel prezzo con numerosi allestimenti racing o business.

  • Loading...
  • big-carrera-4-coupé-911-992Porsche 911 Carrera 4 2020: prestazioni e prezzo della sportiva

    Porsche 911 Carrera 4 2020: il massimo piacere della guida sportiva Porsche adatto all’utilizzo quotidiano in ogni contesto.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.