Perché e come acquistare autoricambi online

Come e dove acquistare autoricambi online di buona qualità e a prezzi competitivi: tutto il meglio per le autovettura in circolazione.

Ormai una buona fetta del mercato degli autoricambi si è spostata online. Solitamente sono gli utenti finali che acquistano autoricambi presso i vari e-commerce che offrono questo tipo di prodotti. In seguito li utilizzano per la manutenzione ordinaria o straordinaria che si può effettuare in autonomia; oppure li fanno montare e installare da un tecnico specializzato, in pratica presso un’autofficina. Cerchiamo di capire le motivazioni che stanno facendo crescere il mercato dei ricambi online e come si acquista un ricambio su un sito internet.

Perché si compra online

Sono varie le motivazioni che spingono sempre più persone, anche in Italia, a prediligere gli e-commerce di autoricambi, come ad esempio il sito pezzidiricambio24.it Una delle principali riguarda i prezzi, particolarmente convenienti. C’è addirittura chi ritiene che i prezzi degli autoricambi online siano troppo bassi perché si tratti di merce di qualità. E invece una buona fetta dei siti che offrono ricambi in rete
propone prodotti di qualità, compresi quelli dei principali marchi del settore. Il risparmio si ottiene grazie all’elevato numero di vendite quotidiane: più si vende e minori sono i prezzi proposti, visto che le spese di gestione pesano meno su ogni singolo prodotto. Inoltre se ci si rivolge ad un pubblico molto ampio, come avviene online, si può anche pretendere meno su ogni vendita, come ricarico di base.

Quali autoricambi si acquistano online

Oggi i siti che propongono autoricambi offrono magazzini veramente incredibili, con qualsiasi pezzo di ricambio, per qualsiasi vettura circolante in Italia. Si va dalle parti per la sostituzione e la riparazione degli apparati di frenata, fino ai mozzi e ai cuscinetti delle ruote o anche alle piccole parti utili per la manutenzione ordinaria dell’auto, come ad esempio i tergicristalli o l’olio per il motore. Del resto gli italiani sono ben noti per la loro passione per i motori, non solo quelli della formula 1, ma anche quelli dell’auto di famiglia. Per avere cura della propria auto tanti non si rivolgono ad un meccanico, ma effettuano le piccole manutenzioni a casa. Certo, non sempre questo è possibile; inoltre le normative oggi vigenti obbligano i proprietari delle auto ad effettuare alcune sostituzioni e riparazioni presso un’autofficina autorizzata. In questi casi si può chiedere al meccanico se è pronto a installare un ricambio fornito direttamente dal cliente, cosa che capita più spesso di quanto si creda.

Come si acquista un ricambio online

Buona parte dei siti che offrono ricambi online mettono al servizio dei propri clienti dei pratici motori di ricerca interni. Per trovare il pezzo che si sta cercando è sufficiente inserire marca e modello dell’auto che si deve riparare. In alcuni casi sarà necessario inserire anche l’anno di immatricolazione, a causa delle piccole modifiche intervenute nel corso degli anni. Per ogni vettura si ottiene un chiaro elenco di tutti i prodotti disponibili, a volte anche in diverse versioni a seconda del brand che produce lo specifico ricambio. L’acquisto si effettua ovviamente attivando un account sul sito prescelto, quindi con una classica registrazione. I pagamenti dei pezzi di ricambio scelti si perfezionano online, pagando con bonifico bancario, tramite sistemi di portafogli elettronico o anche con l’ormai classica carta di credito o di debito, anche con le ricaricabili.

La consegna a domicilio

ciò che ha contribuito, e non poco, allo sviluppo degli e-commerce in Italia, è la rapidità e l’affidabilità delle compagnie di corrieri oggi presenti nel Paese. Vendere un prodotto online è facile solo se si può raggiungere l’abitazione di ogni singolo cliente in tempi strettissimi. Solitamente le spedizioni si effettuano nella giornata de acquisto, o al massimo il giorno successivo. Saranno sufficienti un paio di giorni lavorativi per ottenere il pezzo di ricambio direttamente a casa.

Scrivi un commento

1000

Skoda Kamiq G-Tec: caratteristiche, motore e prezzo

Promozioni auto nuove 2020: le più convenienti sul mercato

Leggi anche
  • Renault E-Tech Hybrid e Plug-InRenault E-Tech Hybrid e Plug-In: la rivoluzione ibrida che non ti aspetti

    Prova su strada delle tre nuove vetture Renault ibridizzate col sistema E-Tech derivato dalla Formula 1. Clio, Captur e Megane alla corda in pista e in strada.

  • alonso-renault-2005Alonso-Renault 2021: il ritorno in F1 dell’asturiano

    Fernando Alonso ritorna in F1 con Renault. Il contratto partirà dalla prossima stagione. Ecco il colpo di scena del mercato piloti.

  • Rifornimenti aziendaliRifornimenti aziendali: come gestire la fatturazione elettronica del carburante

    Ciò che garantisce la fatturazione elettronica è la modalità con cui viene effettuato il pagamento del carburante per questo tipo di spesa.

  • Carlos Sainz JrCarlos Sainz Jr, chi è il nuovo pilota ufficiale Ferrari in Formula 1

    Carlos Sainz Jr: è ufficialmente il nuovo pilota della Scuderia Ferrari in Formula 1. Scopriamo il perché della scelta da parte del team.

  • Loading...
  • Mobilità Milano dopo Covid-19Mobilità Milano dopo Covid-19: incentivi Minicar Aixam Emotion

    Mobilità Milano dopo Covid-19: ecco le offerte di Minicar Milano e Targa Monza per la serie Aixam Emotion.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.