Notizie.it logo

Autostrada: cosa fare in caso di mancato pagamento del pedaggio

Autostrada: cosa fare in caso di mancato pagamento del pedaggio

Può capitare che all’ingresso in autostrada avvenga il mancato pagamento del pedaggio. Per mancanza di denaro contante. Vediamo come si può rimediare

Mancato pagamento del pedaggio: cosa succede

Cosa accade se giunti al casello autostradale, il pedaggio dovuto non viene corrisposto. In questi casi viene emesso uno scontrino che attesta il mancato ( anche se parziale) pagamento.

Se il pagamento viene saldato nei 15 giorni successivi al mancato pagamento e quindi all’emissione dello scontrino, l’automobilista non dovrà sobbarcarsi spese aggiuntive; in caso contrario scattano gli aggravi.

Inoltre sul sito di Autostrade per l’Italia è possibile constatare che il mancato versamento di quanto dovuto comporterà il recupero obbligato del debito, con un ulteriore aggravio delle spese a carico del debitore

Mancato pagamento del pedaggio: cosa fare

L’automobilista per pagare il pedaggio, e quindi saldare il debito, potrà scegliere tra più opzioni:

online e senza costi aggiuntivi qualora il mancato pagamento si sia verificato su strade o autostrade gestite dalle seguenti società: Autostrade per l’Italia, Tangenziale di Napoli, Società autostrade Meridionali, Raccordo autostradale Valle D’Aosta, Società Autostrada Tirrenica;

  • con carta di credito o prepagata;
  • con bonifico bancario per le seguenti società: Autostrade per l’Italia S.P.A., Società Autostrada Tirrenica S.p.A.

    e Raccordo Autostradale Valle d’Aosta;

  • presso punto blu;
  • presso gli uffici postali, versando l’importo dovuto sul c/c n° 371500 intestato a Autostrade per L’Italia, indicando nella causale di pagamento il numero di targa del veicolo ed il numero del mancato pagamento;
  • presso tutti i punti Sisal Pay(bar, tabacchi, edicole) diffusi sul territorio nazionale, presentando il codice a barre riportato nella lettera di sollecito; tale modalità di pagamento è valida per le seguenti società: Autostrade per l’Italia, Raccordo Autostradale Valle d’Aosta, Società Autostrada Tirrenica;

Chi persevera a non pagare i pedaggi autostradali può subire querela da parte della Società Autostrade e ricevere l’accusa del reato di insolvenza fraudolenta, che comporta il possibile sequestro del veicolo nei casi di inottemperanza al pagamento

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche