Notizie.it logo

Cadillac CTS-V al Salone di Ginevra 2015

Cadillac CTS-V al Salone di Ginevra 2015

Si tratta della Cadillac più potente che la casa americana abbia mai costruito in oltre 110 anni di storia.: questa è la Cadillac CTS-V con motore V8 da 6.2 litri con compressore volumetrico capace di “donare” ben 650 cv., una velocità di 320 Kmh e uno scatto da 0 a 100 kmh in poco meno di 4 secondi. Con la nuova serie V, composta da ATS-V e appunto la CTS-V, l’obiettivo è quello di contrastare le versioni Bmw M5 e Mercedes Amg.
Prestazioni sorprendenti si affiancando ad un design elegante e interni lussuosi che non tralasciano il comfort, grazie anche a sedili in pelle riscaldati e impiando Bose surround gestibile da un ampio schermo da 12.3 pollici (da cui si gestisce non solo la musica e la multimedialità).

L’estetica che offre l’impatto visivo, regala una carrozzeria specifica dotata di frontale con prese d’aria maggiorate con cofano in fibra di carbonio.

I cerchi da 19 pollici contribuiscono a rendere la vettura aggressiva, insieme ad una feritoia posta dietro al passaruota anteriore e alle minigonne laterali; vedendola da dietro invece salta all’occhio lo spoiler posteriore e un estrattore che ingloba i quattro terminali di scarico.

La Cadillac CTS-V arriverà in Italia leggermente dopo la ATS-V. Sarà disponibile dall’inizio del 2016 e punterà ad entrare prepotentemente in un segmento di mercato competitivo composto da modelli di auto europee sportive e veloci, che però hanno dalla loro il design, la “storia” e la cultura europea. Questa Cadillac, forse, paga un po’ in design, dato che si riconoscono perfettamente tratti americani e probabilmente poco europei.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.